cassetta attrezzi travel blogger

Cosa serve per diventare travel blogger? Sicuramente tanta passione, costanza e determinazione, voglia di esplorare il mondo, scattare e raccontare.

Ma anche l’attrezzatura giusta non guasta. Spesso ci si chiede perchè alcuni travel blogger riescono ad avere più successo di altri. E a parte la costanza e la determinazione, la qualità fotografica e quella di scrittura molto spesso fanno la differenza.

Per il blog, bisogna sicuramente imparare a scriver in ottica SEO, ma sappiamo benissimo che viviamo nella società dell’immagine e le foto arrivano alla nostra mente molto prima delle parole.

Generalmente ricordiamo il 20 % di quello che leggiamo, il 30 % di quello che ascoltiamo, il 40 %  di quello  che  vediamo, il 50 %  di quello che  diciamo, il 60 % di quello che  facciamo e il 90 % di quello che vediamo, ascoltiamo, diciamo e facciamo.

Motivo per cui un travel blogger deve lavorare su più fronti ed ha bisogno dell’attrezzatura giusta.

Vediamo quindi quali sono gli accessori essenziali che dovrebbe avere ogni travel blogger per svolgere al meglio il proprio lavoro.

Manuale per aspiranti blogger Anna Pernice

La cassetta degli attrezzi del travel blogger

Smartphone di ultima generazione

Sembrerà scontato, ma come prima cosa, serve uno smartphone di ultima generazione. Io sono una iphone addicted, e sono anni che passo da un modello ad un altro di iphone. Ora uso un XS Max, ma non vi nego che sto per cedere alla tentazione di prendere il 12. Con uno smartphone di ultima generazione potete fare praticamente tutto. Gli ultimi modelli di smartphone hanno delle fotocamere in grado di scattare delle foto che, con un pò di post-produzione, riescono ad essere molto simili a quelle scattate da macchine fotografiche professionali. Certo, le foto scattate con smartphone sono più piatte rispetto a quelle di una reflex o mirrorless, ma sicuramente è molto utile per le situazioni di emergenza, per le stories e per tutte le attività di back office. Non vi nego che io con lo smartphone faccio praticamente tutto: dalla stesura degli articoli alla post produzione delle foto. Quindi, scegliete bene lo smartphone da usare, perchè non state comprando un semplice telefono ma il quartier generale del blogger!

iphone 12

Treppiedi per smartphone

Assolutamente fondamentale, poi, un treppiedi per cellulare con funzione anche di selfie stick. Premesso che io odio le foto selfie pubblicate sui profili instagram, il treppiedi per smartphone è utile per realizzare le stories instagram da soli in cui caminate, parlate o fate qualsiasi cosa.

Io ho preso questo modello che diventa anche selfie stick, e che ha anche un telecomando per comando a distanza, ma in commercio ce ne sono davvero tanti.

treppiedi cellulare

Power bank

Fondamentali poi le power bank. Le stories di instagram, ahimè, consumano tanta batteria del telefono e, se siete in giro per l’intera giornata, rischiate di ritrovarvi con il telefono scarico già ad ora di pranzo. Motivo per cui io giro sempre con almeno due power bank in borsa per ricaricare il cellulare (ma anche la batteria della machina fotografica) quando si è in giro per l’intera giornata, senza andare alla ricerca disperata di un bar in cui ricaricare.

power bank

Macchina fotografica mirrorless full frame

Se volete fare il salto di qualità fotografico, avete bisogno di una macchina fotografica. In quanto blogger e non fotografi professionisti, io consiglio una mirrorless di nuova generazione con collegamento wireless da comandare a distanza con telecomando o telefono. La mirrorless è leggera, compatta e può esssere portata in borsa senza troppo ingombro. Io uso la mirrorless Canon EOS M50 che permette di di registrare filmati in 4K e riesce a stabilire una connessione rapida con dispositivi smart e PC per condividere facilmente le immagini sui social media.

canon eos m50

Gopro

Molto utile poi l’utilizzo della Gopro per realizzare dei video in movimento durante attività sportive, escursioni o immersioni. Io ho preso di recente la GoPro Hero 8 Black e mi trovo molto bene, ma di recente è uscita anche la 9.

gopro hero 8

Treppiedi

Bisogna poi avere un treppiedi sul quale posizionare la macchina fotografica o lo smartphone per scattarsi foto da soli o per scattare foto in notturna. Io ho un treppiedi Manfrotto che chiuso è 47 cm e che si allunga fino a 155cm. E’ abbastanza resistente da reggere anche una reflex con un obiettivo importante e da usare in condizioni di vento (anche se mi è volato più volte).

treppiedi manfrotto

Mini treppiedi

Molto utile poi il mini treppiedi da borsetta da poggiare all’occorrenza su qualsiasi superficie per scattarsi foto o realizzare dei video in pochi secondi. Io ho sia il treppiedi da tavolo della Manfrotto che il gorilla pod che può arrotolarsi ovunque: appenderlo ad un albero, ad un lampadario o in qualsiasi superficie per scattarsi foto dall’alto verso il basso.

gorilla pod

Stabilizzatore

Molto utile, poi, per la realizzazione dei vidoe, uno stabilizzatore sia da smartphone che da macchina fotografica. Il migliore è sicuramente lo stabilizzatore Gimbal.

stabilizzatore

Dome per Gopro

Se vi state chiedendo come si fa a fare quelle bellissime foto con GoPro per metà sott’acqua e metà sopra l’acqua, c’è bisogno del Dome per Gopro, un attrezzo fotografico che rende possibile catturare immagini sia tagliato il Iine acqua e sotto l’acqua.

dome

Telecomando wireless per cellulari

Sicuramente molto comodo un telecomando wireless blootooth per cellulari per evitare di far venire il cellulare in campo. Io non lo suo perchè prima di scattare preferisco guardare bene la mia posizione, ma sicuramente è molto utile per comandare la macchina fotografica a distanza.

telecomando wireless

Drone

Facoltativo è l’utilizzo del drone. Avere un frone permette di fare delle foto aeree da film, oltre che scattarsi foto da soli all’altezza che si preferisce.

Per poter guidare un drone, però, c’è bisogno della licenza.

Quando viaggio con Andrea, di solito usiamo un Dji Mavic 2 Pro dotato della fotocamera Hasselblad L1D-20c, la cui tecnologia HNCS consente di scattare meravigliose foto aeree da 20 MP, con colori sorprendenti e tecnologia in grado di rilevare gli ostacoli.

drone

Voi quale attrezzatura da viaggio usate?