Tampone Covid
Foto: Unsplash


Dal 12 agosto, tutti coloro che sono rientrati da vacanze in Spagna, Grecia o Malta hanno l’obbligo di segnalarsi entro 24 ore dal rientro all’ASL nazionale di competenza per eseguire il rampone entro 48 ore dall’arrivo, qualora non sia stato già eseguito in aeroporto. A meno che non si presenti alle autorità competenti una certificazione attestante che, nelle 72 ore antecedenti all’ingresso nel territorio nazionale, si siano sottoposti a un test molecolare o antigenico, effettuato per mezzo di tampone con esito negativo.

L’ordinanza vale anche per chi è entrato nel paese nei 15 giorni antecedenti l’attuazione del decreto.

In Campania
A Napoli, in particolare, per agevolare la procedura, dato le misure contenuti e di De Luca che hanno anticipato la normativa nazionale, in aggiunta al presidio dell’ospedale Cotugno di Napoli, che nei giorni scorsi è stato preso d’assalto da ragazzini al rientro dalle vacanze, è stata creata una nuova postazione fissa al Frullone per eseguire i tamponi previa segnalazione via email.

L’ASL Napoli 1 Centro rende noto, infatti, che per effetto dell’Ordinanza del Presidente Giunta Regione Campania n°67 dell’11 agosto 2020 e successiva n°68 del 12 agosto 2020, fatte salve tutte le disposizioni nazionali e regionali già vigenti in tema di rientri dai Paesi extra Schengen e da quelli individuati dai competenti organi statali come a maggior rischio, a tutti i cittadini residenti in Campania che fino al 31 agosto 2020 facciano rientro da vacanze dall’estero, con tratte dirette o attraverso scali o soste intermedie nel territorio nazionale, è fatto obbligo di segnalarsi entro 24 ore dal rientro al competente Dipartimento di prevenzione della ASL al fine della somministrazione di test sierologici e/o tampone e del monitoraggio della relativa situazione epidemiologica.
Ai cittadini come sopra individuati, è fatto altresì obbligo di osservare l’isolamento domiciliare fiduciario per 14 giorni dal rientro, nelle more dell’esito delle indagini di laboratorio effettuate dalla competente ASL.
Il regime di isolamento domiciliare fiduciario viene meno al momento dell’eventuale esito negativo degli esami, fatta salva ogni ulteriore competente determinazione dell’ASL.

Si raccomanda a tutti i cittadini residenti nella regione Campania che, nei 14 giorni antecedenti alla data del presente provvedimento abbiano fatto rientro da viaggi o vacanze all’estero (sia con tratte dirette che attraverso scali o soste intermedie nel territorio nazionale) di contattare il Dipartimento di prevenzione della ASL di appartenenza al fine di sottoporsi a test sierologico o tampone e di osservare l’isolamento fiduciario fino ai relativi esiti, a tutela della propria salute e della incolumità dei propri parenti e conoscenti (c.d. contatti stretti).

Per quanto concerne il territorio di competenza:

ASL Napoli 1 Centro (cittadini residenti a Napoli, Capri e Anacapri) la segnalazione va indirizzata alla email:

[email protected]

e nella email andranno indicati per ogni cittadino che dovrà essere sottoposto a test sierologici o tamponi: nome, cognome, data e luogo di nascita, codice fiscale, indirizzo di residenza, cellulare, paese di provenienza, giorno di arrivo in Italia.
E’ anche possibile chiedere informazioni al
numero verde: 800909699.

Si comunica che tutti coloro che avranno inoltrato richiesta alla email sopra indicata potranno recarsi il giorno successivo alla postazione fissa tamponi viaggiatori ubicata in Napoli alla via Comunale del Principe n°13/A (c.d. Frullone) ove sarà possibile eseguire il tampone solo ed esclusivamente se registrati in piattaforma a seguito invio email.

In Lombardia
In Lombardia è stato attivato il numero unico 116117 da contattare all’arrivo in Regione (premere il tasto 2 altrimenti vi diranno che il servizio è attivo dalle 20:00 alle 8:00), un operatore vi spiegherà tutto ciò che dovete fare. In particolare, chi rientra in a Lombardia, deve registrarsi sul portale dell’ATS Milano a questo link e sarà poi contattato per effettuare il tampone: https://portale.ats-milano.it/estero/index.php

Per maggiori informazioni, anche sulle altre regioni italiane, potete contattare il Ministero della Salute al numero verde: 1500 .

Trovate tutte le indicazioni al seguente link del Ministero della Salute:
http://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/dettaglioContenutiNuovoCoronavirus.jsp?lingua=italiano&id=5411&area=nuovoCoronavirus&men

 

made with by Medialabs