Sono da sempre delll’idea che la cultura di un popolo la si conosce anche e sopratutto a tavola, provando i piatti tipici locali. Ed a Corfù, i piatti locali raccontano i secoli di dominazione veneziana e tutte le contaminazioni Italia-Grecia che rendono quest’isola molto interessante.
Se siete in vacanza a Corfù, dovete sapere che la cucina greca è buonissima ed a Corfù non è da meno.

Anzi, dato che l’isola di Corfù ha subito oltre 4 secoli di dominazione veneziana, oltre ai tipici piatti greci che è possibile trovare su quasi tutte le isole della Grecia, a Corfù ci sono anche dei piatti tipici locali che sono un innesto tra piatti italiani e greci, come ad esempio la pastisada o il sofritto, senza contare i numerosi e buonissimi piatti di pesce fresco e pescato del giorno.

Ma vediamo insieme cosa e dove mangiare sull’isola di Corfù.

Ogni pasto inizia sempre con un antipastino a base di olive greche. Quando ordinate, ricordatevi di ordinare sempre il pane, altrimenti non lo portano.

Cosa mangiare:

Pastisada

Uno dei piatti tipici di Corfù è la Pastisada, un piatto composto da bucatini al ragù con un sugo al pomodoro e carne. La versione tradizionale è realizzata con il galletto, ma esistono delle varianti che prevedono il vitello. La carne viene cotta a parte in un tegame con pomodori freschi, cannella, vino, cipolla, pepe rosso, alloro e altre spezie e poi messa di accompagnamento alla pasta.

pastisada

Choriàtiki

Ovvero la famosa insalata greca, preparata con pomodori, cetrioli, feta, lattuga e cipolle.

Corfù

Bourdeto

Il bourdeto è un altro piatto che racchiude molto bene la contaminazione tra Venezia e Grecia di cui parlavamo prima. Consiste in una specie di zuppa di pesce con pesci di scogliera come lo scorfano (ma vengono utilizzati anche il baccalà, il merluzzo o le seppie), accompagnati da una salsa piccante composta da pepe rosso, sale, olio d’oliva e cipolle.

Bourdeto

Bougatsa 

Il bougatsa è invece un dolce tipico, realizzato in pasta fillo, ripiena di crema pasticcera e decorata con glassa di zucchero e cannella. Un tempo, era servita principalmente per colazione, ma adesso la si può tranquillamente gustare a conclusione di un pasto.

Bougatsa

Sofrito

Tra i piatti di carne, dovete assolutamente provare il sofrito, un piatto a base di carne di vitello cotto in casseruola con vino, pepe bianco e aglio, accompagnato dal riso.

Moussaka

Immancabile poi la moussaka, una sorta di sformato di melanzane e carne macinata!

Me ne sono innamorata dalla prima volta che sono stata in Grecia, a Cefalonia, quando avevo circa 20 anni. L’ho provata più volte durante questo viaggio a Corfù e devo dire che l’ho trovata buonissima quasi sempre, anche se la mia preferita l’ho mangiata alla taverna da Nikolas.

Leggi anche: “Ricette dal mondo: la moussaka greca

moussaka

Pita Giros

Il gyros è un piatto greco assai simile al döner kebab o allo shawarma, ma in genere a base di carne di maiale, diffuso in Grecia e in Albania come cibo da strada o spuntino, mentre in osterie e taverne lo si può trovare anche servito nel piatto in abbinamento alla pita, il tipico pane greco schiacciato simile ad una focaccia a spicchi.

gyros

Il pescato del giorno

Essendo Corfù un’isola, è altamente consigliabile prendere il pescato fresco del giorno da mangiare alla griglia in abbinamento a patate e verdure, o insalata greca.

pescato del giorno

Taramosalada

Tra i meze da provare, c’è sicuramente la “taramosalada”, un tipico antipasto greco a base di Bottarga, dalla consistenza simile a quella dell’hummus, che va mangiato in abbinamento alla pita (il pane greco).

Taramosalada

Baklava

Altro dolce tipico è il Baklava, un dolce a base di pasta fillo e frutta secca intriso con un goloso sciroppo di miele, molto diffuso nell’area balcanica e mediorientale.

Baklava

Dove mangiare:

Ecco una selezione delle taverne e dei ristoranti in cui ho mangiato molto bene.

Eucaliptus at Agios Stefanos Sinies

Una tipica taverna greca direttamente sul mare nella piccola baia di Agios Stefanos Sinies.

 

Nikolas Taverna at Agni

Decisamente la mia preferita. Anch’essa sul mare e con un servizio di taxi boat. Qui ho provato la moussaka più buona di tutta l’isola, preparata direttamente dalla moglie del proprietario.

Il Sig. Periklis, il proprietario, è davvero gentilissimo ed è il responsabile dell’unione dei ristoratori di Corfù. Inoltre, il pescato del giorno è fenomenale! Andrea invece ha preso la zuppa di pesce, che anche vi consiglio. Abbiamo mangiato qui due volte e ci avrei mangiato praticamente per tutto il viaggio!

Corfù

“The White House Restaurant (Durrell’s house)” in Kalami Beach

Un luogo molto romantico nella zona di Kalami dove mangiare guardando il tramonto.

Corfù GreciaCorfù Grecia

Floisvos restautant in Kanoni Area

Qui è possibile mangiare ammirando gli aerei che passano sopra la testa ammirando uno degli scorci più famosi di tutta Corfù. Il proprietario Spyros è gentilissimo. Qui in alcune serate organizzato concerti di musica classica al tramonto. Vi consiglio di provare anche il gelato: buonissimo!

Corfù

La Pergola Taverna in Corfù Old Town

Se invece volete mangiare in centro città, vi consiglio la Taverna La Pergola. Qui abbiamo provato la pastisada ed il gyros.

la pergola

In una delle Taverne di Old Perithia

Per provare i sapori tipici di Corfù e vivere l’esperienza di mangiare in un paese abbandonato.

Palia Perithia

Leggi anche: “Cosa fare e vedere a Corfù in 5 giorni

made with by Medialabs