bar più strani del mondo
foto: unsplash

Bar è un termine che presumibilmente deriva dall’inglese barrier che significa sbarra. Questo o perché il barman è posto dietro al bancone e quindi diviso dalla clientela da una sbarra oppure è un retaggio dei tempi del proibizionismo.

Bar comunque è sinonimo di luogo di incontro, di divertimento e di svago. Al mondo di sono bar di diversi tipi: Wine Bar, Open Bar, American Bar, Lounge Bar e via dicendo a seconda dell’offerta che intendono proporre a livello di bevande da degustare oppure alla presenza di musica o al numero di ordinazioni che è possibile fare.

Ecco a voi gli 8 bar che si meritano la qualifica di migliori al mondo in quanto a stranezza, anche se ce ne sono davvero tanti bizzarri per la loro location, la storia, le dimensioni o per quello che viene servito.

Modern Toilet a Taipei, Taiwan

Completamente arredato tutto ciò che si può trovare in un bagno. Lavandini e vasche da bagno come tavoli e water colorati come sedie. Piatti sempre a forma di wc e per bere orinatoi.

Niente tovaglioli ma carta igienica per pulirsi.

L’insegna troneggia sulla facciata dell’edificio con niente di meno che un grosso wc come immagine e all’interno ci sono pareti con immagini sempre a tema.

Modern Toilet taipei
foto wikipedia by riNux

Sherlock Holmes Cafe, Shanghai

Per gli appassionati del famoso personaggio le cui avventure sono state mirabilmente raccontate da Sir Conan Doyle, ecco un bar a tema, chiamato non a caso 21B Baker Street.

Arredi e gadgets a tema con il famoso investigatore e la Londra in cui sono ambientate le sue avventure. Tanti gli oggetti, tra i quali pipe, cappelli, microscopi, teschi, clessidre, con cui si può giocare e farsi immortalare in stupende foto ricordo.

Anche gli alimenti e le bevande hanno nomi a tema.

Ad esempio il Moriarty è un misto di caffè con un top di gelato alla vaniglia.

Sherlock Holmes
foto: wallpaper flare

Disaster Cafè, Lloret de Mar, Spagna

In questo locale, nel Disaster Cafè, che si trova nel centro di Lloret de Mar, in Spagna, si simulano sismi di magnitudo 7.8 e bisogna avere nervi saldi per non lasciarsi prendere dal panico e darsela a gambe lasciando che i drink si rovescino.

Il primo piano è arredato a tema alieno per i bambini, mentre il piano sotterraneo è dedicato agli adulti che vogliono provare l’ebrezza di un terremoto e ha sembianze di una caverna.

Il personale indossa caschi e altri attrezzature di sicurezza.

Non vengono dati segnali di allarme per avvertire dell’inizio delle scosse. Le luci iniziano a spegnersi e tutto trema con forza. I piatti sono molto pesanti per evitare che si rovescino. E via…a tutta adrenalina!

caverna
foto: wallpaper flare

The H.R. Giger Bars, Chur, Svizzera

Realizzato da H.R. Giger, lo svizzero creatore di “Alien” e vincitore del premio Oscar, nella sua città natale, Chur.

Questo locale è somigliante ad una caverna ed ha una struttura scheletrica con archi doppi che ricordano le vertebre del corpo umano oppure, secondo altri, è somigliante ai tentacoli di una creatura aliena.

Drink particolari come ad esempio il Bambi Alien Blood.

Arredamento che proietta direttamente nel mondo di Alien a partire dalla porta d’ingresso che sembra quella di una navicella spaziale con un teschio tridimensionale su ognuna delle ante.

Finestre ovali e bancone in metallo con forme sinuose verso cui sono rivolte enormi sedie a trono…alieno naturalmente!

alien H.R. Giger film
foto: wallpaper flare

The Clinic, Singapore

Questo bar chiamato “The clinic” è situato nel centro di Clark Quay, centro della movida notturna di Singapore, è ambientato interamente in un ospedale.

Si viene serviti da infermiere, ci si siede al tavolo su sedie a rotelle e i letti di ospedale sostituiscono i divanetti.

Si beve in sacche per le flebo e siringhe. Potrete acquistare kit di Pronto Soccorso con le siringhe riempite con superalcolici!

Separè tra tavoli, come nelle corsie di ospedale, e lo stesso vale per grosse lampade per illuminare i tavoli.

The Clinic Singapore
foto: wallpaper flare

Mahika Mano Cafè, Giappone

Locale con luci e musica soffusa e profumo di incenso predispongono al relax in questo bar non distante da Tokio. Si può sia bere che mangiare dopo essere stati assegnati ad un’amaca.

Si perché la particolarità di questo bar è proprio questa: l’uso dell’amaca poste in orizzontale oppure a mo’ di sedia per consumare direttamente al bancone o ai tavoli.

L’amaca ha potere rilassante e terapeutico e, dopo aver consumato, è possibile anche per fare un sonnellino.

E se te ne vuoi comprare una da portare a casa? Niente paura! I commessi te ne illustreranno di tutti i modelli e dimensioni.

amache Mahika Mano Cafè Giappone
foto: pixabay

Icebar by Icehotel, Stoccolma

Il meraviglioso e affascinante Icebar di Stoccolma, è un bar non indicato per i deboli di cuore e per chi ama le calde spiagge caraibiche e non sopporta il freddo.

Questo locale è interamente fatto di ghiaccio, il suo design viene cambiato tutti gli anni come anche i bicchieri fatti di ghiaccio per i cocktails come quelli a base di vodka dai mille colori.

La temperatura è sotto zero ed è per questo che la permanenza nel bar ha un limite temporale di 40 minuti, ma anche perché possono entrare solo un tot di persone alla volta.

All’ingresso viene dato un pesantissimo cappotto con cappuccio e guanti di gomma in pile.

Leggete anche: “Viaggio in Norvegia del Nord: cosa fare da Honningsvag a Capo Nord tra midnight sun e esperienze indimenticabili

icebar stoccolma
foto: wikipedia by L’Astorina

Bar Turrisi, Castelmola, Italia

A poca distanza da Taormina, in cima alla rocca, sorge un carinissimo paesino, il paese di Castelmola, non che uno dei borghi più belli d’Italia.

In questo suggestivo luogo si trova anche un bar molto particolare, il bar Turrisi, considerato uno tra i 7 bar più strani del mondo.

Se vi state chiedendo perché, ve lo spiego subito! All’interno di questo bar tutto è in stile fallico, l’arredo, i bicchieri, addirittura anche il pavimento!

Se entrate in bagno vedrete scene del kamasutra ovunque!

Non potete andarvene assolutamente via senza prima aver assaggiato il gustosissimo vino alla mandorla, anticamente inventato proprio a Castelmora.

Leggi anche:Taormina: cosa fare e vedere in una vacanza di 4 giorni in Sicilia

bar turrisi
foto presa dal sito ufficiale: https://www.turrisibar.it/
Total
10
Shares
made with by Medialabs