Formentera
Foto: Unsplash

Formentera è la più piccola delle isole Baleari spagnole, situata di fronte all’isola di Ibiza e dichiarata Patrimonio dell’umanità dall’Unesco nel 1999. Un vero e proprio Paradiso del Mediterraneo.

Formentera è un’ottima opzione per tutti coloro che non vogliono rinunciare né a un bel viaggio all’estero né alla vicinanza a casa.

Ciò che bisogna sapere è che in loco non c’è un aeroporto ma bisognerà atterrare ad Ibiza per poi prendere il traghetto che porta all’isola.

Le spiagge di Formentera hanno la caratteristica di avere acqua caraibica e sabbia finissima e senza dubbio sono tra le più belle, anche grazie alla grande quantità di alga posidonia che depura il mare.

Formentera da sempre è la destinazione preferita da chi in vacanza cerca relax e divertimento.

Oggi vediamo 10 di alcune delle spiagge più belle dove andare a Formentera.

Es Pujols

Es Pujols probabilmente è la spiaggia più famosa dell’isola.

È collocata sul litorale nord dell’isola di Formentera ed è direttamente davanti alla località di Es Pujols che possiede un centro di piccole dimensioni ma che è ricco di strutture e servizi.

La sua spiaggia soprattutto in Agosto essendo una delle più famose è abbastanza affollata, senza dubbio anche perché sono presenti molti locali.

Facilissima da raggiungere e direi l’ideale per chi non vuole far fatica in vacanza e cercare chissà che cosa ma vuole solo una spiaggia, mare mozzafiato e tanto relax.

Chi decide di soggiorna ad Es Pujols, ha la spiaggia subito sotto i suoi occhi.

Insomma Es Pujols offre tutte le comodità che offre il centro, movida, relax, e comunque un mare sempre degno di nota.

es pujols formentera
foto: unsplash

Playa de Llevant

Anche Playa de Llevant si trova a nord, sulla penisola Trucador, ed è la gemella di Ses Illetes che è un’altra spiaggia di cui parleremo dopo.

È circondata da dune e si trova a ridosso delle saline.

Offre una spiaggia bianca e mare caraibico e cristallino, è più esposta rispetto alle altre spiagge ai venti, per questo motivo spesso il mare non è calmo.

Ma la bellezza di questa spiaggia sta proprio in questo, è una bellezza naturale, selvaggia e indomabile.

A differenza di Es Pujols, in questa spiaggia è possibile trovare dei tratti dove non c’è nessuno, perfetta per chi non ama la confusione e cerca la pace totale. Platja de Llevant è anche la spiaggia più amata dai naturisti, perché praticamente priva di servizi e come abbiamo già detto è selvaggia e indomabile.

Questa spiaggia è anche molto frequentata da nudisti.

formentera
Foto: Unsplash

Cala Saona

Ciò che più colpisce di Cala Saona credo sia il contesto naturale in cui la spiaggia è inserita.

La spiaggia ha la forma di una mezzaluna, fatta di sabbia bianca e fine, circondata da scogliere, rosse, che scendono a picco sul mare.

Qui si trova acqua molto bassa, ideale per i bambini e completa assenza di vento perché le scogliere ne impediscono l’entrata.

Va vista perché il mix di colori che si incontrano in questa spiaggia è un piacere unico per gli occhi e per la mente, un vero e proprio paradiso terrestre.

Sulla spiaggia sono presenti piccoli bar e chioschetti.

È l’ideale per quelle persone a cui non interessa divertimento e turismo giovanile ma piuttosto è alla ricerca di una spiaggia perfetta per godersi una vacanza a Formentera insieme alla propria famiglia.

Oltre a tutto questo, la spiaggia, offre anche un piccolo bosco/pineta dove potersi rilassare e fare una bella passeggiata magari nelle ore più calde dove prendere il sole non è l’ideale.

cala saona formentera
foto: pixabay

Playa de Migjorn

Come suggerisce il nome Playa de Migjorn è la “spiaggia di Mezzogiorno” e si trova a sud di Formentera.

La spiaggia più grande e lunga di Formentera, esattamente ampia 6km, che resta una delle spiagge imperdibili.

Rispecchia perfettamente l’anima di Formentera, per certi versi selvaggia e per altri mondana. Le calette dorate si alternano a insenature rocciose, e la calma è sempre garantita, nemmeno lontanamente paragonabile a quelle che si trovano a nord.

Sono presenti sulla spiaggia servizi come chiringuitos e punti di ristoro.

formentera-

Playa de Ses Illetes

La Playa de Ses Illetes è considerata una delle spiagge più belle di Formentera e si trova a Nord dell’isola.

Offre sabbia bianca e fine e mare sui toni del turchese.

Da Playa de Ses Illetes è possibile raggiungere S’Espalmador, un isolotto disabitato molto molto bello e caratteristico, raggiungibile in barca mentre per i più sportivi anche a piedi o a nuoto.

La spiaggia di Illetes è costantemente toccata dai venti e per questo motivo per i surfisti è un eterno paradiso.

Questa spiaggia inoltre fa parte del Parco naturale Ses Salines, per chi volesse godersi questo spettacolo dovrà solo pagare un biglietto e poi sarà libero di scoprire l’oasi.

In estate, come praticamente tutte le spiagge al nord di Formentera è abbastanza affollata, ma ciò non toglie che vale la pena visitare la spiaggia e che è possibile farlo in tutta tranquillità e vivibilità.

Playa de Ses Illetes è molto ben segnalata, questo la rende facilmente raggiungibile, nei pressi della spiaggia si trovano alcuni parcheggi, che però sono tutti a pagamento e a prezzi non molto economici.

Ses Illetes formentera
foto: unsplash

Caló d’es Morts

Caló d’es Morts, il cui nome significa “caletta dei morti”, è una piccola insenatura rocciosa, nella quale si trova letteralmente una piscina naturale con mare cristallino e trasparente.

Non è una spiaggia molto facile da trovare, ma non si può andare a Formentera e non visitare questa spiaggia, anch’essa è molto amata dai nudisti.

Non sono presenti servizi ed è possibile raggiungere la caletta tramite un piccolo sentiero da percorrere a piedi.

A Calò d’es Morts avrete la possibilità di vedere i famosi “escars”, che sono le zone dove i pescatori ancora oggi attraccano le loro barche.

Nonostante non sia un luogo affollato e turistico, lo spazio è davvero limitato, per questo il consiglio che mi sento di darvi è quello di recarvi molto presto la mattina, non vi preoccupate verrete senz’altro ripagati dal paesaggio.

calo des mort formentera
foto: pixabay

Es Arenals

Questa spiaggia è l’Ideale per rilassarsi, a sud dell’isola, pur nonostante sia molto famosa e affollata il fatto di essere molto grande permette ai turisti di trovare comunque il proprio angolo di pace per godersi un bel bagno senza nessun disturbo.

Qui vedrete anche uno dei chiringuitos più famosi di Formentera, il Piratabus, un caratteristico chiringuito creato partendo da un vecchio bus abbandonato e colorato, da un hippy tedesco negli anni ’70.

Es Arenals non solo è una delle spiagge più belle ma anche una delle più visitata e amate dai turisti, si svolge la maggior parte della vita notturna, che ha inizio al tramonto, con un aperitivo sulla spiaggia.

È molto vicina ad alcuni degli alberghi e residence più frequentati dell’isola.

Offre una sabbia candida e fine, ed un mare cristallino così bello da togliere il fiato.

Ad Es Arenals è possibile anche fare numerose escursioni immerso nella natura, come ad esempio raggiungere a piedi il faro di La Mola.

faro la mola formentera
foto: pixabay

Playa de Ses Platgetes

Playa de Ses Platgetes si trova nella parte est di Formentera e si raggiunge o con i mezzi pubblici, dato che ha una fermata vicina, o a piedi parcheggiando la macchina presso il villaggio di Es Calò.

A ses Platgetes troverete un mare molto bello protetto da roccia e una spiaggia abbastanza tranquilla e solitaria anche in estate.

Comprende diverse calette, in linea di massima poco frequentate anche in estate.

È un luogo molto amato da tutte quelle persone a cui piace fare snorkeling quando il tempo lo permette perché possiede fondali bellissimi di roccia e sabbia e acqua cristallina che permette di vedere i fondali molto bene.

Nei pressi di Es Calò troverete anche le caratteristiche casette dei pescatori con le rampe per posizionarci le loro barche.

formentera
Foto: pixabay

Sa Roqueta e Ses Canyes

Le piccole spiagge di Sa Roqueta e Ses Canyes sono il posto perfetto per chi ama il mare nel suo stato più selvaggio, si trovano a nord di Es Pujols, vicino al sepolcro megalitico di Ca na Costa.

Nello specifico sono due calette di sabbia e ghiaia, poco frequentate e perfette per chi ama stare in spiaggia in completa pace tranquillità e solitudine.

Come in tutte queste spiagge, inutile ripeterlo, il mare è paradisiaco, cristallino e perfetto.

Anche qui c’è parecchio vento.

Sono prive di servizi di qualsiasi tipo.

formentera
Foto: Pixabay

Cala en Baster

Cala en Baster è una piccola spiaggia composta da rocce, a Nord di Formentera, contornata da scogliere affacciate sulla baia.

È indicata per chi cerca la bellezza e non di certo la comodità e il comfort.

Non offre alcun servizio, è molto sconsigliato andarci in presenza di vento forte perché risulta invivibile e impraticabile, oltre che le pietre che si trovano in acqua che possono diventare pericolose in caso di vento.

Ci sono pochi segnali che indicano questa caletta, non è raggiungibile con mezzi pubblici ma solo con la propria macchina o mezzo a disposizione, è possibile parcheggiare liberamente in zona.

Ottima per lo snorkeling però meglio muniti delle calzature protettive contro i ricci.

Cala en Baster formentera
foto: pixabay
Total
43
Shares
made with by Medialabs