Tonnara di Scopello
Foto: Unsplash

La Sicilia è un’isola ricca di storia e tradizioni che dovresti visitare almeno una volta nella tua vita. Ti avvisiamo però che dovrai organizzare nel dettaglio il tuo itinerario perché è così vasta che non potrai visitarla tutta senza un’attenta pianificazione. Come vedremo qui sotto è un’isola che si estende su quasi trentamila chilometri quadrati ricca di aree naturali, parchi e meravigliose città. Raggiungerla è facilissimo per cui potrai partire da Salerno per la Sicilia in traghetto e arrivare in qualche ora di viaggio attraversando il mare aperto. In questo articolo vogliamo farti venire voglia di visitarla mostrandoti quali sono le curiosità più incredibili che non tutti conoscono e che la rendono unica in Europa e nel mondo.

Taormina
Foto: Unpslash

Una terra verde, vulcanica e spettacolare

La prima informazione interessante riguarda la superficie che la rende l’isola più grande di tutto il Mediterraneo con i suoi 25,832 chilometri quadrati di estensione. Inoltre è l’sola in cui si trovano due dei tre vulcani attivi in tutta Italia, ovvero lo Stromboli e l’Etna. L’Etna, inoltre, è il vulcano attivo più alto d’Europa e, nonostante questo, il 25% della popolazione isolana vive alle sue pendici. Inoltre la Sicilia è una terra davvero molto verde visto che conta ben 5 Parchi Regionali, 6 aree marine e 72 Riserve Naturali protette. È il posto ideale per gli amanti delle escursioni, della storia e del mare mozzafiato perché offre una grandissima varietà di paesaggi naturalistici che lasciano ammaliati i visitatori di tutte le età.

Etna Sicilia
Foto: Unsplash

La regione dal trascorso storico più importante d’Europa

La storia della Sicilia vanta il passaggio di grandi eroi del passato e, quindi, raccoglie beni storici e testimonianze che si perdono nella notte dei tempi. Per esempio l’Archivio di Stato di Palermo custodisce il documento cartaceo più antico in Europa, che risalirebbe al 1109. Si tratta di una lettera scritta in greco e arabo che dovrebbe risalire alla contessa di Sicilia Adelasia degli Aleramici. Un altro record della Sicilia riguarda la sua indipendenza che è durata per ben 686 anni e che la rende una terra simbolo dello “Stato moderno” tra i più longevi nell’Europa antica. Per questo la regione d’Italia in cui si conserva il maggior numero di beni culturali e patrimoni UNESCO che sono 7 sui 51 presenti in tutta la Penisola.

Valle dei templi Agrigento

La capitale dello street food è in Sicilia

Non tutti sanno che Palermo è stata eletta, a pieno titolo, la Capitale Europea dello Street Food grazie ad una classifica pubblicata dall’autorevole rivista Forbes. Questo lo si deve al numero incredibile di posticini e banchi da strada che vendono bontà tipiche del posto da sgranocchiare mentre si ammirano le bellezze della città. Questo titolo è pienamente meritato e se visiterai la Sicilia ti consigliamo di assaggiare assolutamente i dolci al pistacchio, gli arancini e la dolcissima frutta martorana. Ovviamente ogni paesino o provincia ha una sua particolare ricetta per cui potresti trovare variazioni negli ingredienti e nei nomi. Il sapore, tuttavia, è delizioso in qualsiasi posto deciderai di fermarti a rifocillarti.

 

Total
5
Shares
made with by Medialabs