paesaggio salento
foto: unsplash

Tutti, soprattutto in questo momento, vorremmo essere sdraiati in qualche spiaggia tropicale, ma

quest’estate, probabilmente, sarà possibile solo il turismo di prossimità. Quindi perché non approfittarne e recarsi in Salento alla scoperta di spiagge nel sud della Puglia dalle acque cristalline che tolgono il fiato?

Oggi scopriamo insieme le 10 spiagge più belle e imperdibili della Puglia.

 1. Punta Prosciutto- Porto Cesareo

Quando si parla di spiagge imperdibili non si può non citare la magnifica e selvaggia Punta Prosciutto.

Il fatto di essere selvaggia la rende un paradiso naturale incontaminato. È conosciuta anche con il nome di Palude del Conte e ciò che la rende unica e una delle più belle, non solo d’Italia, ma del mondo, è la sabbia finissima e bianca, l’acqua cristallina tipica delle spiagge caraibiche, le dune e la vegetazione spontanea.

Questa spiaggia non ha proprio nulla da invidiare alle spiagge tropicali, tanto è vero che fa parte del Parco Naturale Regionale al cui interno si trova anche la vecchia salina.

poto cesareo salento
foto: pixabay

 

2. Punta della Suina- Gallipoli

È chiamata “Caraibi dello Ionio”, è caratterizzata da una costa frastagliata formata da rocce di tufo. Il suo nome deriva da una sporgenza che si trova nella spiaggia che crea una vera e propria piscina naturale paradisiaca!

È la spiaggia ideale sia a chi piace tuffarsi dalle rocce, sia per chi vuole rilassarsi e prendere il sole in una delle spiagge più belle d’Italia. È presente solamente un lido attrezzato, quindi è perfetta per chi vuole tranquillità.

Alle spalle della Punta della Suina si trova una pineta pazzesca, uno dei polmoni verdi più grandi del Salento, dove poter passeggiare e prendersi una pausa dal sole rilassandosi all’ombra.

gallipoli spiaggia
foto: pixabay

3. Baia dei Turchi- Otranto

La baia dei Turchi è un’insenatura a forma di ferro di cavallo.

La spiaggia porta questo nome perché si racconta che durante la Battaglia di Otranto sbarcarono proprio lì dove ora si trova la spiaggia.

La Baia dei Turchi appartiene all’oasi protetta dei Laghi Alimini.

È caratterizzata da scogli di colore ocra e da spiagge cristalline.

 

baia dei turchi salento
foto: unsplash

4. Torre dell’Orso- Le Due Sorelle

Torre dell’Orso si trova nei pressi di Melendugno.

La baia è sovrastata dalla cinquecentesca Torre dell’Orso, che è in parte diroccata.

In questo altro paradiso salentino sono presenti delle piccole grotte usate dai pescatori come rifugio, al loro interno, si possono ammirare i resti di graffiti in latino e greco, testimonianza delle fede di coloro che navigavano.

Il nome di questa spiaggia è dato da due faraglioni che si trovano non lontano dalla riva, secondo un’antica leggenda, un giorno due sorelle vollero vedere l’affascinante mare e, conquistate dalla sua bellezza, si gettarono dagli scogli. Per volere divino vennero trasformate in faraglioni.

Torre dell'orso
Foto: pixabay

5. Porto Badisco- Otranto

Porto Badisco è molto più che una spiaggia, ma fa parte anche del mito di Virgilio nel nquale si dice che qui sbarcò Enea in fuga da Troia.

Questa baia possiede poca sabbia ma ha un mare bellissimo, inoltre, si trova vicino a un piccolo villaggio di pescatori molto rinomato per quanto riguarda la villeggiatura durante la stagione estiva.

Ha dei fondali ricchissimi di pesci ed è impossibile non essere tentati dai trampolini naturali che possiede per fare un bel tuffo dall’alto!

È interessante visitare la grotta dei Cervi e La Grotta delle Striare (la grotta delle streghe).

grotta dei cervi salento
foto: pexels

6. Acquaviva di Marittima- Lecce

Perfetta per i solitari e per chi ama i posti nascosti e sperduti, la spiaggia di Acquaviva Marittima è una piccola insenatura nascosta che non si vede dalle persone che passano sulla strada costiera. È raggiungibile tramite una breve passeggiata lungo il Canale del Bosco.

Si può entrare in acqua solo tuffandosi. Possiede delle acque abbastanza fredde a causa di una fonte sorgiva che incontra il mare proprio in questo punto.

lecce salento
foto: unsplash

 

spiagge del salento
foto: unsplash

7. Porto Selvaggio- Nardò

Questa spiaggia, circondata da un vasto parco naturale, è raggiungibile facendo una passeggiata di circa 20 minuti passando attraverso la pineta partendo da Villa Tafuro.

In questa spiaggia non troveremo sabbia ma bensì sassolini molto piccoli e acque davvero profonde.

Prendendo un sentiero fino a Torre dell’Alto sarà anche possibile visitare il Museo di Biologia Marina.

mare salento
foto: pixabay

8. Baia di Torre Lapillo- Porto Cesareo

Questa baia è una delle più lunghe del Salento, nonché la più conosciuta e affollata. Possiede una spiaggia con sabbia bianchissima, acqua cristallina e ospita una fantastica barriera corallina! Perciò armatevi di maschera e boccaglio che i meravigliosi fondali di questa magnifica spiaggia vi aspettano!

Perfetta anche per i più giovani o per chi si vuole divertire ai ritmi della movida salentina.

Porto Cesareo Salento
Foto: Pixabay
torre lapillo salento
foto: pixabay

9. Marina di Pescoluse

Marina di Pescoluse è una spiaggia perfetta per tutti perché oltre ad essere una spiaggia bellissima ha dei fondali bassi che vanno bene per i bambini piccoli.

È la spiaggia perfetta per bagni rilassanti e momenti di gioco oltre che per le persone che vogliono spiagge attrezzate.

Questo paradiso è anche conosciuto come “Maldive del Salento” e per questo è una zona parecchio affollata.

Un consiglio è quello di godersela al mattino presto e nel tardo pomeriggio quando i numerosi turisti lasciano la spiaggia.

maldive del salento
foto: unslash

10. Torre Sant’Andrea- Lecce

Questa località si trova nel comune di Melendugo.

Le maggiori attrazioni turistiche consistono nei faraglioni e nella “Grotta degli innamorati”, all’interno della quale si racconta che due giovani amanti morirono per via dell’alta marea, non essendosi resi conto dell’arrivo di una violenta tempesta.

Il mare a Torre di Sant’Andrea è stato molte volte bandiera blu.

Questa spiaggia è un vero e proprio Eden ricco di colori brillanti e pazzeschi.

torre sant'andrea salento
foto: unsplash

 

E allora, siete ancora indecisi su dove andare in vacanze quest’estate?

 

 

made with by Medialabs