IL MEDIA KIT

Il media Kit è inteso un po’ come il curriculum vitae di un blogger, nel quale inserire i propri dati, i numeri e le collaborazioni più importati. È molto utile per presentarsi ad agenzie e brand. Se preparato bene, infatti, è un ottimo “biglietto da visita” nei confronti di aziende ed agenzie ed è il primo passo per iniziare ad instaurare delle collaborazioni. Avere un media kit è sinonimo di professionalità.

Infatti, è un valido strumento per mostrare chi sei, cosa fai, quali sono i tuoi obiettivi o punti di forza ed illustrare i motivi per cui aziende, agenzie PR o enti del turismo dovrebbero scegliere te per una futura collaborazione.

Come realizzare un Media Kit?

Nel media kit devono essere contenute tutte le informazioni importanti del nostro blog.
Al suo interno devi riassumere e schematizzare i seguenti punti salienti:

  1. Informazioni di base: nome Blog, URL, logo.
  2. Dati di contatto principali: Email, Skype, telefono e social network nei quali sei presente.
  3. Chi sei: breve riassunto della pagina “about me”. In questa sezione puoi riassumere brevemente chi sei, perché hai deciso di aprire un blog e qual è la storia del tuo blog.
  4. Temi trattati: in questa sezione devi descrivere i principali temi trattati nel blog: fashion, travel, food, lifestyle, ecc.
  5. Statistiche: devi estrapolare l’andamento degli ultimi 3 mesi del tuo blog, attraverso gli strumenti di Google Analytics. In particolare, bisogna inserire:
  • Visite mensili;
  • visitatori unici;
  • Pagine Viste;
  • Dati demografici del vostro pubblico;
  • Una sintesi delle principali sorgenti di traffico;
  • Dati di rimbalzo.

Se non sai di cosa sto parlando, basta fare uno screenshot della tua schermata di Google Analytics ed inserirla nel Media Kit.

  1. Social media: dopo i dati statistici arrivano quelli dei social. Devi segnalare i canali social sui quali sei presente ed il numero di follower ed interazioni, per mostrare la tua influenza online.
  2. Instagram engagement: dato che molti brand e agenzie sono interessate anche alle performance di Instagram , è molto importante inserire anche l’egangement rate, la media likes e visualizzazioni anche di instagram, considerandolo a parte rispetto agli altri social.
  3. Collaborazioni passate: se hai lavorato con brand o inserzionisti importanti, puoi indicarli nel Media Kit. Se sono troppi, seleziona solo i principali, magari inserendo i loro loghi (che sono sicuramente più riconoscibili rispetto ai testi) o dividendoli per settori: es. collaborazioni editoriali, collaborazioni radiofoniche, eventi ed ospitate, blog tour ai quali si è partecipato, ecc. In modo tale che il tuo potenziale inserzionista, abbia un’idea chiara di cosa hai già fatto in passato e, se vuole, può andarsi a documentare sui risultati prodotti.
  4. Elenco dei servizi: in questa sezione devi inserire cosa puoi offrire tu alle aziende che ti contattano.
  5. Punti di forza: è molto importante inserire tutte le informazioni che ti caratterizzano e che distinguono il tuo blog dagli altri, dando un valore aggiunto al tuo lavoro. Es. gli articoli più letti, i tuoi scatti più belli, eventuali interviste su giornali, partecipazioni radio/tv, contributi speciali.

Affinché sia veramente utile, deve essere sempre aggiornato, facile da consultare e quanto più completo possibile.

L’ideale sarebbe racchiudere il Media Kit in massimo 3 pagine, oppure, se sei bravo con i programmi di grafica, realizzarlo in stile infografica.

Nel realizzarlo, prediligi tools che conosci bene, anche un word ben scritto e con qualche elemento grafico (poi salvato in PDF) può essere adatto e servire allo scopo. Se non sei bravo con la grafica, prova a dare un’occhiata ai template già predefiniti e da personalizzare di Canva.

Esempio di Impaginazione di un Media Kit:

ESEMPIO MEDIA KIT ANNA PERNICE

Se vuoi approfondire l’argomento blogging, puoi acquistare il mio libro “Manuale per aspiranti blogger” con lo sconto del 20% direttamente sul sito web dell’editore Dario Flaccovio con consegna gratuita inserendo il codice “blogger” in fase di acquisto nel campo CODICE PROMOZIONALE sul carrello del sito qui.

(codice valido fino al 31/07/2020).

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato su tutte le prossime iniziative:

https://mailchi.mp/4cfa21096b69/travelfashiontips

Manuale per aspiranti blogger Anna Pernice
Manuale per aspiranti blogger Anna Pernice

Qui trovate il mio video:

made with by Medialabs