Sempre più spesso il Natale si riduce a una sequela di auguri e gesti vuoti, riti e corse ai regali che ne hanno impoverito il “vero senso”.
E se per questo Barale provassimo ad essere più buoni e fare dei regali solidali che aiutino anche le persone più bisognose?
Del resto, viviamo in una società consumistica nella quale abbiamo ormai tutti.
Accumuliamo oggetti privi di significato solo per il gusto di averli è troppo spesso ci dimentichiamo di chi  invece avrebbe bisogno del nostro aiuto.

A volte basta un gesto piccolissimo per rendere il Natale migliore anche per i più sfortunati.
Sono tante le cause benefiche in corso in questo periodo.
Ve ne elenco alcune in modo tale che anche voi possiate decidere di acquistare dei regali solidali.

Regali solidali Lega del Filo d’oro

La Lega del Filo d’Oro da oltre 50 anni in Italia si prende cura e assiste le persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali e le loro famiglie.
Acquistando i Regali solidali sul loro e commerce http://bit.ly/ilsensodelnatale è possibile fare felici non soltanto i nostri cari ma aiutare anche tante persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali a riacquistare il senso del Natale.
La sordocecità determina nella maggior parte dei casi una condizione di disabilità plurima estremamente complessa perché queste persone oltre a vivere immerse nel buio e nel silenzio, hanno spesso problemi motori (5 volte su 10) o danni permanenti da insufficienza mentale (4 volte su 10).

Oggi la Lega del Filo d’Oro è presente in otto regioni e segue ogni anno oltre 800 utenti provenienti da tutta Italia svolgendo le sue attività di assistenza, educazione e riabilitazione delle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali nei Centri e Servizi Territoriali di Osimo (AN), Sede principale dell’Ente, Lesmo (MB), Modena, Molfetta (BA) e Termini Imerese (PA) e nelle Sedi territoriali di Padova, Roma e Napoli.

Regala un albero per combattere la deforestazione del nostro pianeta

Alla ricerca di idee regalo green? Scegliete un albero su Treedom . Regalerete un albero che verrà piantato nel luogo in cui ce n’è più bisogno e di cui potrete seguire la vita online, regalando una speranza al pianeta!
Regalare alberi significa aumentare l’assorbimento CO2 a livello globale, tutelare della biodiversità, contrastare l’erosione del suolo e la desertificazione e migliorare la riforestazione.
Potrete decidere di scrivere una frase sul vostro albero e seguirne tutto il processo di crescita online.
Inoltre, Inserendo il codice ANNA15 sul sito web avrete uno sconto del 15% su tutto il carrello fino al 31/12
http://go.treedom.net/annapernice

Che dite? Non è una bellissima idea regalo?

Sostieni Telethon per le malattie genetiche rare

Per questo Natale, facendo una donazione a Fondazione Telethon per sostenere la ricerca per le malattie genetiche rare in oltre 3000 piazze Italiane, si riceverà in regalo un cuore di cioccolata Caffarel, come omaggio di ringraziamento per le donazioni ricevute.
Le persone con malattie genetiche rare hanno infatti bisogno di persone di cuore che rispondano #presente all’appello della ricerca con donazioni e azioni, perché mai come ora la ricerca Telethon sta offrendo risposte concrete e terapie efficaci per sempre più patologie.

Unhcr a sostegno dei rifugiati

Per questo Natale, non dimentichiamoci anche dei rifugiati, che in alcune aree geografiche come ad esempio molti paesi del Medio Oriente, si trovano esposti alle gelide temperature invernali.
Perché se noi ce la possiamo fare a sopravvivere ad un altro Natale di pranzi e cene tra parenti invadenti, senza il nostro aiuto i rifugiati non ce la fanno di sicuro.
Per molti siriani, si tratta del nono inverno consecutivo da affrontare lontani da casa. L’assistenza invernale comprende la distribuzione di beni di prima necessità quali coperte termiche, teloni impermeabili e indumenti pesanti. Alle famiglie rifugiate più vulnerabili, l’UNHCR sta erogando anche assistenza in denaro per soddisfarne le ulteriori necessità legate ai freddi mesi invernali.
Per saperne di più su UNHCR e i suoi progetti visita il sito https://sostieni.unhcr.it/sopravvivere-al-natale/?cmp=19_OC_12_02

Tinaba a sostegno di #Marta4Kids

Last but not least, per questo Natale potete fare una donazione su Tinaba a sostegno della onlus #Marta4Kids, la onlus fondata a Cristian Cappello per la  fibrosi cistica.
Tinaba si impegna a raddoppiare le offerte una volta raggiunti 1.500€ di donazioni.
made with by Medialabs