Si avvicina il Natale, il periodo più magico dell’anno. Le città si illuminano di luci, colori, alberi natalizi e l’atmosfera diventa calda e accogliente un pò ovunque, nonostante le temperature più rigide.

Il modo migliore per vivere e assaporare l’atmosfera natalizia è sicuramente andare in giro per mercatini di Natale.

I mercatini di Natale hanno un fascino particolare. Nello spazio che intercorre tra luminarie e casette di legno, infatti, vi è come un’energia vibrante e magnetica, che sembra voler mostrare il buono che c’è dentro ognuno di noi. La magia natalizia diviene in queste aree qualcosa di concreto e tangibile, capace di illuminare oltre alle strade anche le persone e a tirar fuori da queste i sentimenti migliori.

Quasi ogni città europea ne ha uno e a volte scegliere di visitare uno piuttosto che un altro dienta davvero difficile. Ogni città ed ogni mercatino di Natale ha le sue peculiarità e le sue caratteristiche che lo rendono unico. Quali sono, quindi, i mercatini di Natale in Europa che vale la pena di vedere? Dopo averne visitati un bel pò in questi anni, ecco la mia personale selezione dei mercatini europei più famosi che vale la pena vedere almeno una volta nella vita.

Mercatini di Natale in Europa: le città da non perdere

Mercatini di Natale a Colmar

Colmar, in Alsazia è una città che con l’arrivo di Natale si trasforma in un grandissimo mercatino a cielo aperto. Il capoluogo dell’Alto Reno dispone infatti di ben sei aree dedicate all’allestimento natalizio. Tra botteghe, stand di legno e luminarie vi sembrerà di essere finiti in una moderna favola ispirata al mondo di Santa Claus.

Mercatini di Natale a Innsbruck

Se parliamo di mercatini di Natale in Europa, però, non possiamo lasciare da parte la città di Innsbruck, in Austria. La capitale del Tirolo ha anch’essa un profondo legame con le festività natalizie, che si manifesta in tutto il suo splendore tra le casette medievali del posto. Innsbruck, con i primi venti di dicembre, si illumina e lascia spazio a mille bancarelle di legno, dove poter acquistarne leccornie di ogni tipo e prodotti d’artigianato.

Mercatini di Natale a Cracovia

La piccola città di Cracovia, in Polonia, è la meta di viaggio perfetta per gli amanti del Natale. La piazza principale della città vecchia, Piazza del Mercato (Rynek Główny), si trasforma in un grande e colorato mercatino natalizio rendendola ancora più bella e suggestiva. Qui si trova anche l’albero di Natale gigante che campeggia su tutta la piazza e da qui partono anche le passeggiate in carrozze tipiche (dorozka) trainate dai cavalli per visitare la città in modo insolito.

Se non lo sapete, però, Cracovia è famosa anche per i suoi presepi, chiamati szopki, realizzati in cartone e che riproducono pezzi e scene della città. Li si trova in delle teche di vetro in punti svariati della città e sono tutti colorati e molto belli da vedere.

Una tradizione che si rinnova dal 1937 e che ogni primo giovedi di dicembre riunisce in piazza del Mercato tutti i costruttori di presepi in occasione del concorso per il più bel presepe di Cracovia organizzato dal Museo Storico della città in una vera e propria rappresentazione teatrale itinerante, con ambientazioni dipinte da artisti popolari e attori accompagnati dai canti natalizi chiamati “koledy”.

Leggi anche: “Cracovia in inverno: cosa fare e vedere per vivere la magia del Natale in Polonia

Mercatini di Natale a Monaco

Tra i mercatini di Natale in Europa più importanti e famosi troviamo sicuramente quelli di Monaco di Baviera.

La città diventa quasi interamente un mercatino, li si trova ad ogni angolo, lungo le vie principali e l’atmosfera natalizia è davvero molto forte e sentita.

Il mercatino più bello e suggestivo è sicuramente il Christkindlmarkt (Mercatino di Gesù Bambino) in Marienplatz, la piazza principale di Monaco che già di suo è bellissima ed imponente. Fin dal Medioevo qui si teneva il mercato del grano e del sale ed oggi, anche se solo per un mese fino al 24 dicembre, Marienplatz torna ad ospitare il mercatino natalizio, che con gli anni si è esteso anche sulle vie principali che la collegano regalando un’atmosfera davvero magica con l’imponente municipio (Neues Rathaus) in stile neo gotico ed il grande abete illuminato da luci bianche, i banchi che vendono addobbi natalizi, i famosi angioletti di Monaco, i biscotti di marzapane, il vin brulè, prodotti tipici dell’artigianato e della gastronomia locale.

Ma quello di Marienplatz non è l’unico mercatino di Natale di Monaco, c’è anche Wittelsbacher Platz, il mercatino tipo medioevo dove tutte le sere nel periodo natalizio dopo il lavoro a partire dalle 18.00 tutti gli abitanti di München si riuniscono per bere insieme vin brulè; ed  il Residenz, così chiamato perché si trova all’interno di una corte interna della Residenza dei re della Baviera. Molto pittoresco con la giostra di pastori in alto che girano rendendo l’atmosfera più magica. Qui, proprio come a Marienplatz, ma in un contesto più raccolto, trovate davvero di tutto e soffermarsi ad osservare, acquistare o semplicemente annusare i profumi tipici del luogo è davvero fantastico.

Leggi anche: “Cosa fare a Monaco di Baviera in inverno

Mercatini di Natale a Londra

Anche Londra è famosa per i suoi mercatini di Natale che sono dislocati in diverse zone della città.

Leicester Square è una delle sedi più gettonate per i mercatini di Natale Londinesi dove i bambini possono trovare anche la casa di Babbo Natale.

C’è poi il Festival d’inverno al Southbank Centre, nell’enorme complesso di sale da concerto, situato lungo le rive meridionali del Tamigi.

L’Hyde Park prevede invece divertimento per tutta la famiglia, dai grandi ai piccoli, grazie all’allestimento del Winter Wonderland, il parco divertimenti che annovera un’immensa pista di pattinaggio (la più grande del Regno Unito), due tendoni da circo (Zippo Christmas Circus e Cirque Bersek), una ruota panoramica e il Magical Ice Knigdom, una suggestiva e fantasiosa ricostruzione di un regno di ghiaccio da visitare tra iceberg, isole ghiacciate, igloo, relitti e il Palazzo degli Orsi Polari. Non mancano ottimi ristoranti, bar e aree lounge, in cui sorseggiare un cocktail, degustare cibi caldi e freddi e rilassarsi tra un’attrazione e l’altra.

Leggi anche: “Mercatini di Natale a Londra: dove trovarli e cosa fare

Mercatini di Natale a Salisburgo

Infine, Salisburgo. Una città che con l’approssimarsi delle vacanze natalizie si apre in mille luci e colori, prendendo la forma di un’ambientazione fiabesca e senza tempo. Anche stavolta ci troveremo di fronte a stand addobbati con le migliori decorazioni e ricchi di souvenir e leccornie.

made with by Medialabs