Milano è da sempre la città più Europea d’Italia e, quando si tratta di innovazione, è sempre al primo posto.

Ieri, infatti, sono stata all’inaugurazione di Altido Galleria, il primo Apart Boutique Hotel in pieno centro a Milano con una vista pazzesca sul Duomo e sulla Galleria Vittorio Emanuele, che si basa sulla tecnologia Vikey, di cui vi avevo già parlato quest’estate.

Di cosa si tratta?

In pratica tutti gli ospiti dell’hotel, una volta fatto il check in, possono accedere autonomamente ad ALTIDO GALLERIA, aprendo con il proprio cellulare l’ingresso alla struttura e alla propria camera, prenotare un transfer aeroportuale, cene gourmet, carta di vini e champagne con servizio in camera, il servizio lavanderia, parcheggio nonché la prenotazione di visite in città e sul territorio.

In questo modo si ha la più completa privacy in un hotel cinque stelle.

ALTIDO GALLERIA è una sistemazione esclusiva e d’eccellenza che coniuga i comfort di un albergo d’alta gamma con la privacy e la riservatezza di un appartamento. Una soluzione smart e tecnologicamente innovativa, sviluppata attraverso un progetto di riqualificazione tecnicamente definito di “strip out”, grazie al quale un ex ufficio di 700 mq in una delle zone più prestigiose di Milano, è stato completamente ristrutturato con finalità ricettiva. Il concept è stato studiato da Rinnow!, società specializzata nel design e nella fornitura di soluzioni di arredo e di tecnologie smart specifiche per case e altri tipi di immobili dedicati all’ospitalità, grazie agli architetti Ludovico Ugati e Andrea Quartieri.

Le camere sono ampie e spaziose, arredate in stile moderno e tutte con vista.

Non un hotel e non un appartamento, ma dodici sistemazioni uniche, caratterizzate da metrature che vanno dai 27 ai 42 mq e arredate nei minimi dettagli, oltre a corridoi, due aree lounge comuni e una reception a disposizione dalle 8.30 alle 22.30. I più esigenti possono soggiornare in due suite di alto livello con vista privilegiata sulla Galleria Vittorio Emanuele e sul Duomo. Ogni camera presenta una connessione wi-fi ad alta velocità, un hotel TV fino a 65’’ con contenuti dedicati e una soluzione tecnologica ideata da Rinnow!, già utilizzata in altre strutture di ALTIDO, in grado di monitorare alcuni indicatori per la sicurezza e il benessere degli ospiti come la qualità dell’aria nell’ambiente (standard richiesto dalle più grandi catene alberghiere) o gli sprechi di energia.

Non è previsto un ristorante interno, ma Altido Galleria ha una convenzione con lo storico e prestigioso Savini Milano 1867, per offrire un’autentica esperienza di lifestyle milanese. Tutti gli ospiti dell’ApartHotel possono, infatti, fare colazione lì tutte le mattina senza costi aggiuntivi.

Anche io ho provato questa experience milanese degustando un light lunch a base di risotto alla milanese e devo dire che mi è piaciuta tantissimo.

Il lato positivo, però, è che si tratta di un lusso accessibile. Le camere sono infatti prenotabili ad un prezzo davvero vantaggioso rispetto ai competitor della zona!

Se state quindi prenotando una vacanza a Milano, io lo terrei in considerazione 😉

Nelle foto indosso un abito Shein che potete acquistare con le sconto del 15% inserendo il codice PERNICE.

Foto: Antonio di Maiolo

*Articolo scritto in collaborazione con Altido Galleria

Total
1
Shares
made with by Medialabs