Viaggiare, seppure incredibilmente entusiasmante, a volte mette a dura prova la vanità. Che tu sia un uomo o una donna, siamo certi ti sarai chiesto almeno una volta come avere capelli perfetti e ordinati in viaggio.

Se ad ogni persona che incontriamo lungo la via chiedessimo cosa voglia dire viaggiare, quasi sicuramente otterremmo per ognuna di queste una risposta differente: viaggiare vuol dire spostarsi da un posto all’altro, conoscere culture diverse, fare esperienze lontani da casa. Chissà perché, però, ancora oggi sono molte le persone che convengono sull’idea che un viaggiatore debba necessariamente corrispondere ad una persona dall’aria sciatta e i capelli arruffati che gira il mondo in un paio di jeans scoloriti.

Sebbene l’esperienza di un viaggio sia in grado di esercitare lo spirito al minimalismo, essere un viaggiatore non deve per forza voler dire rinunciare ad ogni vanità.

Sia ben chiaro: apparire perfetti dopo 20 ore passate in aeroporto è molto difficile, soprattutto quando l’umidità o l’aria condizionata killer mettono a dura prova la piega del giorno prima.

Tuttavia, un modo per apparire sempre al meglio nelle foto di viaggio esiste eccome.

Ecco perché oggi ti spiegheremo come avere capelli sempre perfettamente ordinati anche durante le vacanze.

Acconciature da viaggio per donne

Legare i capelli

Durante un viaggio all’estero sono molte le cose che possono minare la nostra acconciatura: un clima non proprio favorevole, le ore passate a dormire in aereo o una massiccia presenza d’umidità.

La soluzione per avere sempre in capelli in ordine in questi casi è portarli raccolti ed ermeticamente chiusi in un elastico. In viaggio ordine e comodità devono sempre ed immancabilmente dialogare: ecco perché uno chignon morbido e basso rappresenta per le donne dai capelli lunghi un giusto compromesso tra voglia di apparire al meglio e necessità di stare comode.

Bob o taglio corto

Diversa è invece la situazione per chi ha un taglio corto, difficile dunque da tenere buono con un elastico.

La soluzione in questo caso risiede nella spuma per capelli: un prodotto utilissimo per fissare i capelli e insieme ottenere un’acconciatura sbarazzina e un po’ wild.

Domare i capelli lunghi

Per domare i capelli lunghi consigliamo di affidarsi alle classiche waves, un’acconciatura ad onde che favorisce il movimento e riequilibra le asimmetrie del viso. Uno stile californiano da prediligere soprattutto durante una vacanza di mare. Oppure di usare cappelli, fasce e foulard che donano colore ed allo stesso tempo rendono i capelli ordinati.

Acconciature da viaggio per uomo

Rasatura da marine

Agli uomini chiediamo di osare con una rasatura da ‘marine’, un must have per un esploratore dall’animo wild. Quest’acconciatura da duro è particolarmente adatta a chi ha un viso sottile o ben strutturato.

Acconciature con gel

Chi invece non vuole rinunciare ad un solo centimetro della sua chioma, non può che munirsi di gel. In questi casi è possibile portarli all’indietro o lasciarli spettinati come Mickey Rourke in 9 settimane e 1/2.

Acconciatura da surfista

Gli uomini dai capelli lunghi, proprio come le donne, possono usare spuma per creare movimento e godere così di uno stile da surfista californiano.

In casi estremi, anche per gli uomini, un berretto può essere la soluzione.

Cosa ne pensi? Tu cosa fai per avere i capelli in ordine in viaggio?

Articolo scritto in collaborazione con https://www.hairbro.co.uk/

 

made with by Medialabs