Stai progettando una ristrutturazione o un restyling della tua abitazione? Se la risposta è affermativa, una delle stanze più difficili da arredare è proprio il bagno, spesso sottovalutato e considerato solo per utilità.

Costruire il proprio nido familiare, mattone dopo mattone, può essere un’esperienza divertente. Ancora più entusiasmante, poi, può essere rifare il look alla propria casa.

Sottoporre la casa ad un restyling richiede, ad ogni modo, un grande dispendio di tempo, energie e talvolta denaro. La più grande fatica, tuttavia, risiede nella ricerca di una buona idea, poiché spesso la creatività è messa a dura prova davanti alla ristrutturazione di alcuni ambienti.

Se una zona living risulta, infatti, facile da arredare, diverso è invece per il bagno, relegato quasi sempre ad uno spazio stretto e privo di alcuna esigenza estetica.

Proprio per questo, oggi vorrei fornirti qualche spunto interessante per la creazione di un bagno moderno.

Le difficoltà di arredare un bagno

Le difficoltà di arredare un bagno risiedono quasi sempre nella mancanza di idee. Il bagno è un ambiente funzionale ma che quasi sempre stimola poco la creatività. Spesso questa stanza viene relegata, come dicevamo, ad uno spazio stretto e altre volte ancora viene trascurata a causa di un pregiudizio che la colloca ai margini di un ambiente domestico. Di recente però abbiamo visto architetti e designer destinare sempre più tempo alla cura di questo spazio, che ormai non è più da intendere come una stanza dedicata unicamente all’igiene personale ma anche come un luogo dove poter ritrovare ristoro dopo una lunga giornata. Come fare dunque a rendere più accogliente questo ambiente? Ecco qualche idea.

Usa gli specchi

Gli specchi, oltre ad avere un’ovvia funzionalità, servono a rendere le stanze anguste più ariose. Il riflesso dello specchio infatti riesce ad allungare otticamente un ambiente, rendendolo almeno in apparenza più spazioso. E’ quindi importante scegliere specchi ampi.

Vetro specchio per la doccia

Se invece il tuo bagno ha problemi di luminosità e appare sempre spaventosamente tetro, un buon modo per far entrare la luce è quello di usare un box doccia con porte trasparenti e colonna ideal standard. Secondo interior designer e architetti questa scelta assicura all’ambiente da bagno spazio e luce in abbondanza.

Affidati al minimalismo

Lo stile minimalista è una tendenza moderna, utilizzata soprattutto in zone living e cucine. Questa tipologia di design, tuttavia, si mostra come la perfetta soluzione per un ambiente da bagno. Il consiglio è quello di puntare su pochi mobiletti bagno, magari sul tono del bianco, e guadagnare spazio con il principio del ‘less is more’. Presta comunque molta attenzione in questa fase: minimal non vuol dire sciatto!

Occhio ai dettagli

Uno stile minimalista va impreziosito con i giusti dettagli. Per questo potrebbero tornarti utili stampe pop alle pareti, tovagliette dai colori tenui e candele profumate. Una buona idea potrebbe essere anche quella di dare un tocco di verde attraverso fiori e piante.

Valorizza le pareti

A proposito di pareti, un altro modo per valorizzarle è sicuramente rappresentato da mensole e piani d’appoggio. A questi possiamo abbinare libri, lampade vintage, prodotti beauty in bella vista o anche fotografie simpatiche.

made with by Medialabs