Il Poggiarello

Domenica sono stata tra vigneti e papaveri da Il Poggiarello per la giornata delle Cantine Aperte dove tra una Malvasia ed un Gotturnio ho provato la carne di cavallo cruda, il risotto al Gotturnio e le tre dop piacentine (Salame piacentino, Coppa piacentina, Pancetta piacentina).

Cantine Aperte è un appuntamento enoturistico molto amato che è anche il più importante in Italia, che si svolge ogni anno in tutta Italia nel mese di maggio.

Il Poggiarello

Si tratta di un week end in cui le cantine aprono le loro porte al pubblico per mostrare come viene prodotto il vino e far vivere l’esperienza della vigna.

Quest’anno il tempo non è stato molto clemente, ma nonostante i nuvoloni, sono stata in provincia di Piacenza tra i vigneti de Il Poggiarello, azienda agricola piacentina fondata dalle famiglie Ferrari e Perini nel 1980 con l’obiettivo di confrontarsi con la vitivinicoltura di qualità. Venti ettari di terreno eco sostenibili, sistemi di allevamento, gestione del suolo, contenimento vegetativo, diradamento dei grappoli e raccolta rigorosamente manuale caratterizzano Il Poggiarello e garantiscono una produzione di sicura qualità.

Il Poggiarello

Nel 2018, quando le famiglie Ferrari e Perini decidono di unire sotto un unico nome “F&P Wine Group” 5 marchi: Il Poggiarello, Perini&Perini, Costa Binelli, Borgofulvia e 4 Valli.

Oggi il Gruppo si sviluppa su circa 200 ettari di vigneto, per un totale di circa 10 milioni di bottiglie prodotte annualmente, delle quali una oltre il 50% è destinata ai mercati esteri, soprattutto Russia, Germania, Belgio, Stati Uniti e Spagna.

Il Poggiarello

Oltre al vino, producono anche cosmetici a base di uva, dedicando un’intera parte del vigneto solo ed esclusivamente alla produzione di cosmetici antiage ed antiossidanti della linea LUVA.

Durante la giornata delle Cantine Aperte, ho avuto l’opportunità di fare un percorso di degustazione provando 7 calici dei migliori vini de ‘Il Poggiarello’ passeggiando tra i vigneti della Cantina.

Il Poggiarello

E’ stata creata inoltre un’area di street food, grazie alla collaborazione con l’Associazione Propaganda 1984 , con 5 food truck provenienti da tutta Italia. Inoltre dalle ore 16.00 sarà presente un djset di musica indie italiana per allietare la giornata a tutti i presenti.

Insomma una giornata davvero piacevole.

Ma ancora più piacevole è stata la scoperta che Il Poggiarello è sempre aperto ed è possibile prenotare giornate di degustazione in vigna quasi tutto l’anno!

made with by Medialabs