Interior design
Ultimamente riesco ad essere poco costante sul blog, ma sono alle prese con l’attività più difficile ma allo stesso più emozionante che si possa fare: arredare casa!
Come sapete ho comprato casa qui a Milano ed ora è arrivato il momento di arredarla secondo il mio gusto, che ho definito instagrammabile! Eh si, per una patita di Instagram e di fotografia come me, la mia casa non poteva essere diversamente!  Ho deciso che ogni singolo angolo della mia nuova casa deve essere perfetto per essere trasformato in un set fotografico lifestyle. Difficile ma non impossibile!
Sono giorni che vado avanti e indietro per i negozi di arredamento con metro e planimetria alla mano per scegliere cucina, bagno, salone, cabina armadio… giornate davvero molto stressanti ma che un po’ alla volta stanno facendo prendere forma alle mie idee di arredamento.
Il rischio di sbagliare qualcosa è dietro l’angolo quindi… come fare per evitare di commettere errori?
Interior design

Ecco alcuni semplici consigli da seguire:
1. Prima di iniziare ad acquistare i mobili, prendete spunto su come vorreste la vostra casa su Pinterest e Westwing o anche dagli hotel in cui soggiornate. Io ho preso numerosi spunti dagli hotel di lusso in cui ho pernottato ma ci sono delle inspirations davvero carine dalle quali partire per avere un’idea su come arredare i vostri ambienti anche online. Inoltre, se vi iscrivete su Westwing con il mio codice di invito, avete subito disponibili € 30,00 di sconto per il vostro primo acquisto. Avere le idee chiare è il primo passo per iniziare ad arredare casa;
Interior design
2. Ottimizzate al meglio luoghi e spazi, cercando di rendere la vostra casa carina, ma funzionale, per evitare poi di avere una casa bellissima ma non sapere dove riporre gli oggetti! Soprattutto qui a Milano, molte case sono davvero piccole e far incastrare tutto diventa quasi un’abilità ad incastro. Sfruttate quindi al meglio zone cieche per dare armadi a parete, cassettoni o porta oggetti vari;
3. Ragionate per una stanza alla volta, per evitare di confondervi le idee e man mano, stanza per stanza, pensate a come vorreste arredarla;
4. Scegliete ed ordinare per primi gli arredi di bagno e cucina: sono quelli che impiegano più tempo per arrivare e, in caso contrario, rischiereste di truccarvi con un bel divano ma senza cucina o con un bagno a metà;
Interior design
Inspiration Nina Galvas
5.  Pensate ad uno stile e cercate di mantenerlo in tutta la casa: non c’è niente di peggio che vedere stanze di una stessa casa in stili diversi tra loro;
6. Giocate con i colori ma evitare quelli troppo accesi. Si alla parete colorata in salone ma optate per una palette brutta d riposante, magari sui toni del grigio perla o azzurrino per evitare che alla lunga stanchi o essere limitati nella scelta dei colori degli accessori;
Interior design
7. Scegliete un arredamento basico ma sbizzarritevi poi con gli accessori: ce ne sono di carinissimi su Westwing e da Maison Du Mond;
8. Non dimenticare poi le piante! Riescono a regalare quel tocco in più ad ogni casa.
Total
120
Shares