Vienna Castle

Mentre ci avviciniamo al periodo delle festività natalizie, scorgiamo sul calendario una buona opportunità da cogliere per un weekend da favola, magari effettuando un breve viaggio prima dei baccanali di Capodanno. L’occasione di partire per sfuggire alla monotonia e allo stress del lavoro e dei tanti impegni che come sempre si accumulano a fine anno, può darvi il giusto slancio per fare quel viaggio tanto progettato da quando le vacanze estive sono ahimè terminate. Così senza effettuare un itinerario troppo impegnativo visto il periodo dell’anno la proposta può ricadere su una delle città europee dal fascino irrinunciabile di Vienna, Praga o Lione.

Vienna

Il fascino della mitteleuropa

Prendiamo come possibile meta proprio la città austriaca, capitale e simbolo della musica classica, rinomata per i palazzi e per i caffè d’epoca, dove vivere un weekend emozionante, con l’atmosfera del periodo natalizio che va ad arricchire il tutto. Meta ideale per un turismo di fascia medio-alta, la città con vista sul fascinoso Danubio Blu, è da sempre ricca di tradizione, senza disdegnare però al nuovo che avanza e al comfort necessario per il turista esigente e affascinato dal particolare. In una città che è di fatto culla d’arte come Vienna, sono molteplici le cose da vedere, specialmente per chi va a visitarla per la primissima volta. Tra i luoghi irrinunciabili bisogna annoverare certamente il Palazzo Imperiale di Hofburg, dove è possibile rivivere e respirare quel tipico sentimento mitteleuropeo, tipico della Austria romantica e immortale.

Vienna

Cultura del 900

Non bisogna poi dimenticare come la Wiener Staatsoper, rappresenti una delle attrazioni principali di una città che è tutta da vivere, in ogni periodo dell’anno ma che in autunno e in particolare a dicembre raggiunge il pieno dei climax emozionale possibile. Sicuramente un occhio di riguarda se siete appassionati di musica, e magari vorrete seguire le tracce di personaggi del calibro di Strauss, Mozart, Mahler o Schubert, che tutti hanno attraversato e vissuto Vienna nel pieno della loro creatività. Molteplici sono anche le opere ispirate alla città austriaca, definita non a caso come il vero gioiello della corona dell’Europa centrale, luogo magico per eccellenza, dei caffè storici e ristoranti rinomati nel tempo.

Vienna

Partire però con le idee chiare, visto che stiamo parlando di organizzare un piccolo weekend e non una lunga permanenza, è la cosa fondamentale quando si decide di intraprendere un viaggio un po’ mordi e fuggi di questo tipo.

ViennaNon bisogna infatti dimenticare che siamo dinanzi a una città piuttosto grande e tentacolare, quindi adottate il tipico contegno del viaggiatore esperto, se non volete perdervi i famosi e rinomati mercatini di Natale, che sono una delle chicche che Vienna vi può offrire durante il mese di dicembre. Ricordate che le temperature possono essere piuttosto rigide, quindi per godervi al meglio il weekend partite ben equipaggiati, per poter vivere al meglio l’atmosfera fiabesca della città austriaca. Naturalmente questi sono suggerimenti e consigli utili per i turisti che non hanno ancora mai visitato una città d’arte famosa e importante come Vienna. Per tutti gli altri, non resta che augurarvi un buon viaggio e una vacanza all’insegna del divertimento in un luogo magnifica dominato dal Danubio, simbolo di un’epoca gloriosa e mai superata.

Vienna

Total
6
Shares