Polonia a dicembre

Dopo mesi di attesa finalmente si avvicina la data del mio viaggio in Polonia. Partirò a inizio dicembre e racconterò i mercatini di Natale e non solo.

Non vedo l’ora perché una meta che sogno di vedere da tempo, anche se non vi nego che mi preoccupa un po’ il freddo.

Così ho fatto una ricerca su come vestirmi per decidere cosa mettere in valigia selezionando alcuni piumini e maglioni pesanti dal sito Tally Weijl e voglio condividerla con voi.

In Polonia il clima è continentale, con inverni molto freddi, spesso sottozero, ed estati moderatamente calde. Le temperature medie di dicembre sono intorno allo zero lungo la costa del Baltico e diminuiscono progressivamente man mano che si procede verso sud e verso est passando da una media di -1 °C nelle zone nord-occidentali, a -4 gradi nelle zone più orientali, al confine con la Bielorussia e la Lituania, a -3 °C nelle zone meridionali.

Capirete che sciarpa, guanti e cappello da soli non bastano per coprirmi dal freddo.

Ho così selezionato alcuni piumini di piuma d’oca con cappuccio, pelliccette fashion ma calde, maxi sciarponi e cappelli di tutti i tipi, anche se penso che pridiligerò quelli di lana che coprano anche le orecchie. Per sicurezza ho preso anche degli scalda orecchi di lana ed uno scaldacollo di lana e pellicciotto.

C’è da dire, però, che nei luoghi chiusi, quali alberghi, bar o ristorati, al contrario della temperatura esterna, i riscaldamenti hanno temperature quasi tropicali, quindi mi hanno consigliato di vestirmi come si suol dire “a cipolla” indossando camicette e magliettine leggere sotto e maglioni pesanti sopra da togliere all’occorrenza.

Altro dubbio è sorto sulle scarpe da mettere in valigia. Molto spesso da dicembre a metà marzo il suolo è innevato, spesso il cielo è grigio, la temperatura è di pochi gradi sotto lo zero, e può cadere un leggero nevischio anche se generalmente le nevicate non sono abbondanti, ma il tempo durante l’inverno può variare molto. Infatti, può capitare che arrivino le correnti dalla Russia e la temperatura può diminuire di colpo di molti gradi, portandosi al di sotto dei -20 °C e ciò mi spaventa davvero tanto.

Molto probabilmente andrò anche a Zakopane a vedere le miniere di sale, che si trova a 850 metri di quota con temperatura media di -5 °C a dicembre e gennaio e +15 a luglio.

Ho quindi optato per stivali e stivaletti di pelle con suola di gomma alcuni imbottiti di pellicciotto all’interno, altri li renderò caldi con i calzini termici ed ovviamente calze di lana sotto ogni pantalone con calzini sopra.

Per i guanti mi hanno consigliato di portare quelli in goretex o similari perché quelli di lana tendono a raffreddarsi e congelare le mani. Io generalmente porto sempre con me quelli touch screen per non doverli togliere per usare il cellulare per foto e instagram stories e spero di non congelarmi con quelli.

Non è facile trovare un look che sia allo stesso tempo caldo e fashion, ma ci proverò.

Ah, ovviamente ho messo in valigia anche un ombrello per il nevischio.

Che dite, mi sono preparata abbastanza bene? O mi manca ancora qualcosa?

I vostri consigli sono ben accetti, poi vi farò sapere com’è andata e se sarò vestita abbastanza calda per sopportare il freddo o tornerò congelata come nel film Frozen 😀

Total
3
Shares
made with by Medialabs