I 5 consigli da seguire per ristrutturare il bagno

Avete intenzione di dare un tocco tutto nuovo alla casa? Allora non potete rinunciare ad intervenire anche sul bagno, uno degli ambienti spesso (e a torto) più sottovalutati. Dalla scelta del budget fino alla scelta della ditta, passando per la doccia: ecco quali step seguire per rinfrescare il vostro ambiente.

ristrutturazione-bagno

Determinare il budget

Per prima cosa dovete stabilire quale budget avete a disposizione, perché da esso dipenderanno i lavori per il vostro in bagno. Bisogna infatti considerare che alcuni interventi (come ad esempio il rifacimento dell’impianto idrico o la sostituzione dei sanitari) possono arrivare a costare parecchio. Ricordatevi dunque di prendere la calcolatrice e di fare quattro conti prima di partire.

 

Tenere in considerazione il fattore luce

Il bagno, anche se di piccole dimensioni, può risultare più grande delle apparenze se ben illuminato. Per questo motivo, è importante scegliere delle piastrelle di un colore chiaro, che possa permettere alla luce di propagarsi meglio nel bagno. Il colore bianco, in questo senso, è sicuramente consigliato.. Sempre per quanto riguarda la luce la scelta dei colori, lo stesso discorso vale  anche per il pavimento.

 

Scegliere con cura i sanitari

I sanitari rappresentano probabilmente l’aspetto più importante di un bagno, per via del loro impatto estetico e ovviamente per il comfort. Ne esistono di dimensioni e di tecnologie molto diverse, ma il suggerimento è quello di optare per i modelli sospesi: ottimo esempio di design moderno, sono consigliati anche per una questione di facilità di pulizia dell’ambiente, e riescono a valorizzare lo spazio nei bagni piccoli. Se l’idea dei sanitari sospesi non vi attira, nessun problema: il mercato presenta comunque tante opzioni diverse.

 

Doccia o vasca?

Anche la scelta fra doccia o vasca può essere considerata come un elemento fondamentale. Tutto dipende sempre dallo spazio a disposizione: modificando il concept del bagno, però, potreste anche decidere di sostituire la doccia con una comoda vasca. Volendo è possibile scegliere un modello con l’idromassaggio, oppure cambiare completamente prospettiva puntando su una doccia hi-tech super accessoriata.

 

Trovare una società di ristrutturazioni affidabile

Una volta stabilito il vostro progetto, risulta fondamentale affidarsi ad un’impresa professionale e degna di fiducia, in grado di seguirvi e di darvi utili suggerimenti. In tal caso, per la ristrutturazione del bagno il consiglio è quello di consultare portali come ristrutturazioni.com, che vi permettono di trovare le imprese migliori e più vicine alla vostra zona. Si tratta dello step conclusivo, che può dare ulteriore valore alle vostre idee, grazie all’aiuto dei professionisti del settore.

Arrivati a questo punto, però, è giusto concludere sottolineando l’importanza anche di altri fattori non presenti in questo breve elenco, come la scelta dei mobili da bagno, dello specchio, dell’impianto di ventilazione: rimanendo concentrati su ogni dettaglio e seguendo i consigli giusti, potrete dare al bagno un look tutto nuovo. Senza sottovalutare nessun aspetto.

Seguimi su YouTube