È inutile negarlo, ormai è scoppiata una vera e propria Instagram mania. Che si sia blogger o meno, ormai quando si va in vacanza non si fa altro che pensare alla foto perfetta da postare su Instagram.
Seguiamo ogni giorno i profili delle nostre eroine che pubblicano foto meravigliose in luoghi altrettanti meravigliosi, con capelli al vento, gonne svolazzanti, cappelli fotogenici, ma poi, quando arriva il nostro turno, non otteniamo lo stesso risultato. Perché?
Innanzitutto bisogna partire dalla preparazione della valigia.
Sembrerà banale, ma in realtà non lo è.
 
preparare la valigia

Oltre ai capi funzionali per il tipo di viaggio che ci stiamo accingendo a compiere (scarpette da trekking, cappelli con la visiera, giubbini a vento, ecc.), è importante pensare anche a dei vestiti instagrammabile e che stiano cromaticamente bene nelle foto in base ai colori dei monumenti circostanti.
Impossibile saperlo prima, direte voi, ed invece no.
Io ogni volta che parto per un nuovo viaggio, impiego ore ed ore nella scelta dell’outfit giusto da mettere in valigia.
Partendo quasi ogni settimana vivrei essere veloce nel prepararla, anche perchè i borselli del bagno e del trucco lo ho già pronti per ogni viaggio, eppure è proprio la scelta dell’abbigliamento da potare che mi impiega più tempo.
Per fortuna Roncato mi ha inviato il trolley grande quattro ruote formato maxi con chiusura internazionale, perfetta per farci entrare dentro tutti i miei outfit!
Anche se a volte non è nemmeno necessario avere delle valigione troppo grandi, anche con semplice bagaglio a mano si può essere perfette. Tutto sta nell’organizzazione. 
 
Cappadocia

Ecco dei semplici trucchetti per preparare la valigia da viaggio per avere foto Instagram invidiabili:

– studia il programma di viaggio e prepara un file nel quale inserire gli outfit di ogni giornata del viaggio dividendoli tra giorno e sera;
 
– cerca su google i monumenti principali di ogni giornata di viaggio per avere già un’idea di forma e colore di ogni singolo posto e pensa a quale colore potrebbe andarci bene cromaticamente per similitudine o in contrasto;
 
 
– cerca i luoghi o le attrazioni principali del tuo viaggio su Instagram con la ricerca per luoghi o per hashtag ed inizia a farti un’idea, già prima del viaggio, degli angoli e scorci più instagrammati;
 
– pensa già prima di partire dove vorresti fare delle belle foto da pubblicare poi su Instagram facendoti ispirare dalle tue eroine del web;
 
–  scegli il colore portante che ti accompagnerà nel tuo viaggio, selezionandolo in base all’attinenza  con il posto (es. in Cappadocia mi sono orientata sui colori della terra e dell’arancio che si abbinavano perfettamente ai paesaggi circostanti, a Brescia e a Matera sul rosso fuoco che faceva da contrasto con le colonne romane della prova e le pietre delle case nella seconda, in Costa Azzurra ho scelto il giallo e il bianco perfettamente abbinabili ai coloratissimi mercati provenzali il primo e al colore del mare il secondo, a Pitztal il fucsia in contrasto con il verde delle montagne e così via);
 
Pitztal
 
– se non sei brava ad abbinare ai colori, lasciati ispirare dalle blogger e instsgramer che segui su Instagram;
 
– prepara i tuoi outfit da viaggio giorno per giorno orientandosi su una o due cromie in modo tale portare pochi accessori che si abbinano a quasi tutti gli outfit da viaggio e non avere una valigia troppo piena;
 
Milano
 
– vestiti a strati e porta qualche cambio durante il giorno perché non sempre gli outfit da Instagram sono quelli più adatti al tipo di viaggio che si sta affrontando. Valuta quindi se prediligere la praticità o l’essere fashion e figa su Instagram e valuta se essere in tiro tutto il giorno o se ci sono dei luoghi dove poterti cambiare prima delle foto. Ad esempio, molte foto Instagram nel deserto hanno gonne meravigliose d colorate dai colori sgargianti perfette in foto e piedi scalzi. In realtà, nel deserto è consigliabile andare con pantaloni lunghi di cotone e camicie a maniche lunghe per primeggerei dal sole, pashmina per il vento e scarpe con calzettoni lunghi per evitare morsi degli scorpioni che si aggirano ta la sabbia quasi mimetizzati e che potrebbero pungerti quando meno te l’aspetti;
 
Brescia
 
– non dimenticare gli accessori! Cappelli a falda larga, occhiali da sole, bracciali e collane sono un must per delle perfette foto Instagram;
 
– porta con tè doppia borsetta: una piccola per le foto ed una grande (come il modello shopping Bag Y not che uso sempre) per tutto l’occorrente da viaggio: macchina fotografica, batterie di ricambio, power bank, treppiedi, ecc.;
 
Venezia
 
– non dimenticare di portare le power bank per ricaricare il cellulare;
 
– non guardare mai in camera;
 
– porta sempre in borsa il make up da viaggio per rifarti il trucco al momento giusto.
 
Milano
 
Et voilà, la valigia per foto perfette su Instagram è pronta!
Per ispirazioni, visita il mio profilo Instagram @anna_pernice
 
Ovviamente in non tutti i viaggi si riesce a compattare tutto in una piccola valigia, anche perchè cappelli, borse ed accessori vari sono abbastanza ingombranti. Se quindi no avete limiti di spazio e potete noleggiare un’auto per portare con voi tutto l’occorrente per foto perfette su Instagram, potete farlo con GoldCar, una compagnia con più di 30 anni di esperienza nel settore dell’autonoleggio in Spagna, diffusasi ormai in tutta Europa a prezzi davvero accessibili.
In quanto azienda pioniera nel settore auto a noleggio low cost in Europa, si impegna a mantenere tariffe sempre più competitive e migliorare il servizio di assistenza al cliente disponendo, inoltre, di un sistema innovativo per valutare le opinioni dei clienti e metterli al centro dei loro progetti.
 
*Articolo scritto in collaborazione con GoldCar
Total
13
Shares