Meglio una fotocamera o lo smartphone per immortalare gli scatti delle vostre vacanze?

Dopo aver scelto la vostra meta e aver organizzato al meglio le vostre vacanze, uno dei dilemmi per molti vacanzieri negli ultimi anni è la scelta a riguardo del mezzo più adeguato (smartphone o fotocamera reflex) per immortalare i momenti più belli delle proprie vacanze. Scrivo negli ultimi anni in quanto questa doppia possibilità di scelta si è sviluppata molto in questi ultimi periodi in seguito all’evoluzione tecnologica che ha permesso livelli molto elevati di velocità e qualità dell’immagine anche nelle fotocamere integrate all’interno degli smartphone; fino a poco più di 10 anni fa infatti questa opzione non veniva presa neanche in considerazione e si optava a occhi chiusi per una macchina fotografica.

photographer

Qualora si decidesse di optare per una fotocamera reflex, un ottimo modello potrebbe essere la Canon 200d su cui è possibile trovare alcune informazioni su Reflex-Mania; qualora invece preferiate uno smartphone un ottimo compromesso potrebbe essere l’Huawei Mate 10 Pro.

Vediamo  insieme quali possono essere le principali differenze (e relativi vantaggi e svantaggi) nell’affidarsi ad una fotocamera o ad uno smartphone per fotografare i ricordi delle nostre vacanze.

Le fotocamere reflex garantiscono una qualità dell’immagine molto elevata che difficilmente può essere raggiunta dalle fotocamere presenti sugli smartphone. Avendo con noi una fotocamera reflex potremo inoltre disporre di obiettivi aggiuntivi e intercambiabili che ci permetteranno di sfruttare al meglio le potenzialità e funzionalità della nostra macchina fotografica.

Le fotocamere reflex hanno anche una durata della batteria notevolmente migliore rispetto a quelle degli smartphone in quanto le batterie delle fotocamere vengono utilizzate solo per effettuare delle foto. Oltre che per la durata della batteria, un altro punto a favore delle fotocamere è quello riguardante lo spazio di archiviazione a livello di memoria tramite Schede Sd che possono essere cambiate dandoci la possibilità di salvare migliaia si foto su di esse.

Per quanto riguarda i lati negativi invece relativi alla scelta di una fotocamera reflex possiamo individuarne principalmente due: il primo è relativo al fatto che per utilizzare una reflex (anche se alcuni modelli sono adatti per principianti) bisogna avere competenze superiori a quelle necessarie per utilizzare uno smartphone. Il secondo invece è dovuto al fatto che una macchina fotografica reflex (con obiettivi e accessori relativi) occupa molto più spazio ed è ingombrante da portare in giro.

Gli smartphone presentano vantaggi diversi e che spesso si sposano di più con le esigenze di persone che vogliono andare in vacanza, immortalare i momenti più belli ma senza essere dei fotografi professionisti: le fotocamere presenti sugli smartphone possono essere  portate in giro in totale comodità (e comunque lo smartphone lo porteremmo comunque in vacanza) e possono sfruttare tanti software e app disponibili esclusivamente per mobile e fruibili ovunque e in tempi brevi (diversamente con una fotocamera dovremmo sempre operare tramite pc o desktop).  Inoltre con gli smartphone abbiamo a disposizione tante app che permettono in modo facile e veloce di apportare modifiche alle nostre foto senza dover conoscere come utilizzare programmi di fotoritocco per professionisti.

Seguimi su YouTube