uomo con barba

Il caldo estivo è finalmente arrivato così come la voglia di mare e di vacanza. Ma, mentre si sognano mete calde e lontane, ci tocca subire l’afa cittadina. Barba e capelli lunghi possono essere un ostacolo e contribuire a farci sentire ancora più caldo.

Mentre noi donne possiamo ovviare al “problema” caldo dei capelli lunghi semplicemente legandoli con una bella treccia, coda o chicgnon, diverso il caso della barba lunga per gli uomini.

Dato che negli ultimi tempi è esplosa una vera e propria “barbamania” ed aumentano sempre di più gli uomini che sfoggiano una barba folta di tutto rispetto, che ne direste di regalare al vostro lui un bel regolabarba professionale come quello di Philips?

uomo con barba

I regolabarba Philips hanno lame 100% in metallo e rifinitore di precisione. Sul sito web sono disponibili diversi modelli di regolabarba professionale dalle caratteristiche diverse: da quello con la guida laser a quello con impostazioni di precisione da 0,5 mm, da quelli che catturano fino al 90% dei peli tagliati fino a quelli con pettine integrato di sollevamento peli e/o sistema di aspirazione integrato.

Tutti dalle dimensioni portatili da poter essere messi in valigia e portati in viaggio, anche con bagaglio a mano.

In questo modo il vostro lui potrà regolare la sua barba a piacimento, rendendola anche alla moda grazie al regolatore di precisione, evitando di dover andare continuamente dal barbiere.

Ma quali sono le tendenze della barba per quest’estate 2018?

Quest’estate passa di moda la barba lunga ed incolta per lasciare spazio alla barba corta curata, motivo per cui il regolabarba può essere di grande aiuto.

Sulle spiagge ed in città sarà molto alla moda la barba corta e squadrata, che mette in risalto la mascella, un particolare del viso che piace molto alle donne perché evoca mascolinità e virilità.

Per un taglio di barba di questo tipo bisogna prestare molta attenzione alle basette, facendo un taglio perfetto quasi millimetrico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*