Sole di Napoli: l’omaggio di Iginio Massari alla città partenopea alla prima del tour Meet Massari

Incontrare un grande maestro pasticciere come Iginio Massari è sempre una grande emozione. Di recente sono stata a Brescia, sua città natale, ma non sono riuscita a passare a trovarlo.

Quando ho saputo che avrebbe, quindi, iniziato un tour con showcooking e giornate di formazione in giro per tutta Italia, con partenza proprio da Napoli, capirete che non potevo assolutamente perdermelo

Così, ieri, ho trascorso una bellissima giornata a Città Della Scienza di Napoli dove il maestro pasticciere, davanti agli occhi curiosi di numerosi pasticcieri, food blogger, giornalisti ed appassionati di dolci e pasticceria, ci ha svelato alcuni dei suoi segreti in cucina e preparato due dolci davvero speciale in omaggio a Napoli e gli straordinari prodotti della sua terraSole di Napoli, crostata moderna con crema di Limoni di Sorrento e Mediterranea, monoporzione di massa montata alla ricotta glassata all’arancia con pasta sablé e pan di spagna.

Iginio Massari Napoli

Protagonisti gli agrumi campani che incontrano la creatività del pasticciere per essere esaltati nei sapori negli aromi e nei profumi e lasciare all’assaggio un gusto unico.

Anche Salvatore De Riso, felice per l’arrivo in Campania del “suo” adorato maestro Massari, ha realizzato per l’occasione un dolce particolarmente amato, il Soufflé stregato al cioccolato, monoporzione di frolla di nocciola con meringa montata al cioccolato e profumata alla curcuma e allo Strega Alberti.

Iginio Massari Napoli

L’evento di Napoli, che si è svolto alla Città della Scienza, ha visto protagonista Iginio Massari in uno showcooking durante tutta la giornata, affiancato dal campano Salvatore De Riso. In prima fila tanti altri grandi nomi della pasticceria italiana:  Salvatore Gabbiano, Alfonso Pepe, Denis Dianin, Pasquale Marigliano, Salvatore Varriale, De Vivo.

Iginio Massari Napoli

Protagonisti delle ricette i prodotti del territorio e le farine Molino Dallagiovanna, con le Dolcissime per pasticceria: Frolla 130, Frolla, Sfoglia, Brioche, Brioche Soft, Panettone, Panettone Z e Rinfresco, la rivoluzionaria farina, nata dall’incontro tra il Maestro e il molino emiliano, studiata, creata e testata appositamente per rinfrescare il lievito madre.

Iginio Massari Napoli

A proposito di Sole di Napoli, la crostata con crema di Limoni di Sorrento, realizzata con Frolla 130 di Molino Dallagiovanna, il Maestro Iginio Massari racconta: “Si tratta di un dolce che rappresenta l’anima di questa città ed esprime appieno lo spirito e l’energia vulcanica dei suoi abitanti. Gli agrumi regalano intensità aromatica e gustativa, oltre a un profumo straordinario. Il Sole di Napoli è un dolce dalla grande forza, anche trasgressiva, perché solo da questa si promuove il progresso. In questo noi pasticceri siamo davvero Maestri.”

Iginio Massari e il Sole di Napoli

Il tour, organizzato da Molino Dallagiovanna con Iginio Massari, proseguirà a  Milano il 28 maggio e a Roma il 24 settembre.

Iginio Massari Napoli Iginio Massari Napoli Iginio Massari Napoli Iginio Massari Napoli Iginio Massari Napoli Iginio Massari Napoli Iginio Massari Napoli Iginio Massari Napoli Iginio Massari Napoli Iginio Massari Napoli Iginio Massari Napoli Iginio Massari Napoli Iginio Massari Napoli Iginio Massari Napoli

Seguimi su YouTube