Birthday Girl: il regalo più bello che potessi farmi

Forever young, I want to be forever young /Do you really want to live forever, forever and ever / Let’s dance in style, lets dance for a while / Heaven can wait we’re only watching the skies / Hoping for the best but expecting the worst / Are you going to drop the bomb or not? / Forever young, I want to be forever young /Do you really want to live forever, forever and ever“.

Oggi è il mio compleanno e continua a rimbombarmi nella mente la canzone degli Alphaville “Forever Young”.

Il fatto è che gli anni passano, avanzano, ma io continuo a non sentirmeli. Vorrei restare giovane per sempre, vorrei avere 30 anni per sempre, anche se so che è impossibile.

Birthday Girl

In fondo, cos’è l’età se non solo un numero? Gli anni sono quelli che ci sentiamo e non quelli che abbiamo. E’ ciò che mi ripeto sempre più spesso. Ma la verità è un’altra.

La verità è che questi ultimi anni sono volati via come il vento ed in un batter d’occhio, senza sapere come, mi sono ritrovata all’età in cui la maggior parte dei miei coetanei e dei miei amici d’infanzia sono sposati con figli. Ed io? Io mi sono svegliata da un lungo sonno ed ho capito che stavo vivendo una vita che non era la mia, in una città che non mi dava più stimoli nè emozioni, alla quale continuo ad essere legata soltanto dall’amore incondizionato che ci lega.

Birthday Girl

Ho cancellato dalla mia testa gli ultimi 7 anni della mia vita e sono ritornata al mio 30esimo compleanno, facendomi il regalo più bello che potessi mai desiderare:  la mia indipendenza!

Non pensavo di riuscire mai a trovare il coraggio e la decisione non è stata certo facile, ma alla fine l’ho presa: dal 3 maggio mi trasferisco definitivamente a Milano dove inizierò la mia nuova vita nella mia nuova casa con vista sul Naviglio grande!

Birthday Girl

Ve l’avevo già annunciato nei miei buoni propositi per il 2018, ma una cosa è il dire e l’altra il fare!

Non vi nego che l’idea un pò mi spaventa, ma dovevo dare una svolta alla mia vita e Milano è l’unica città in cui vivrei. Una città che mi fa sentire viva e dove ad attendermi ci sono tanti amici di vecchia data, ma anche tanti altri conosciuti in questi ultimi mesi.

Birthday Girl

Sarà una coincidenza, o forse no, ma a maggio entrerà nel mio segno zodiacale Urano (il pianeta dei grandi cambiamenti, sinonimo di rivoluzione).

E quindi oggi festeggio non solo il mio compleanno, ma anche la mia nuova vita milanese.

Me lo fate un grande in bocca al lupo?

P.s. Se vi piace il mio abito, potete acquistarlo su Shein.

Seguimi su YouTube