Beauty case da viaggio: come prepararlo al meglio

Si avvicina la partenza per un nuovo viaggio e, con essa, la preparazione della valigia.

Per noi donne (e non solo), però, oltre alla difficoltà nello scegliere gli abiti e gli outfit più adatti per ogni occasione, in base al periodo in cui si parte, alla nostra destinazione ed al tipo di viaggio richiesto, molto importante è anche la preparazione del beauty case da viaggio.

Sicuramente ognuna di noi, nel proprio bagno a casa, ha una marea di creme, cremine e prodotti make up di colori e tonalità diverse, per affrontare ogni emergenza giornaliera: dal brufolo spuntato all’improvviso, alle borse sotto agli occhi, alla pelle spenta ed un pò opaca o alla pelle lucida. per non parlare poi di rossetti ed ombretti da abbinare al colore del nostro abbigliamento.

beauty case da viaggio

Non so voi, ma io ho una vera e propria ossessione ed il mio bagno assomiglia più ad una profumeria che ad altro.

Purtroppo, però, in viaggio non possiamo portare tutto, sia che si viaggia con bagaglio a mano, sia che con bagaglio da stiva. Le nostre creme e cremine giornaliere sono pesanti e la valigia non deve superare un tot di chili.

beauty case da viaggio

 

Come fare allora?

Io ho risolto sia con i formati mini che con le palette multi colore, come ad esempio queste bellissime di Catrice sia per le labbra che per li occhi.

La lip palette creay matt di Catrice permette di portare con voi, in uno spazio ridotto, ben 10 colori diversi di rossetti, da splamare sulle labbra con un pennellino.

beauty case da viaggio beauty case da viaggio

Lo stesso per quanto riguarda l’ombretto. Con l’instant glam eyeshadow palette ho la possibilità di portare con me 8 tonalità diverse di ombretti in uno spazio ridotto che, abbinati tra loro a due a due, mi permettono di creare delle sfumature luminose sul viso perfette per la sera e dei colori più sobri invece per il giorno.

beauty case da viaggiobeauty case da viaggio

Molto importante poi matita e mascara. Io preferisco dei prodotti che possano durare 24h, quando si è in viaggio, capita spesso di stare l’intera giornata in giro e non avere il tempo di sistemarsi il trucco, motivo per cui è importante che sia quanto più resistente possibile e che non coli facendo l’effetto panda, che è bruttissimo da vedere.

Io mi sto trovando molto bene con il mascara “lashes to kill pro 24h” di Catrice che rende subito le sopracciglia più folte e belle e dura tutta la giornata. Per la matita, non mi dite nulla, ma sono abitudinaria e la mia preferita è la kajal che mi permette di avere gli occhi in stile orientale.

beauty case da viaggio

Importante poi avere sempre con sè una cipria compatta in grado di attenuare eventuali rossori. Io ho optato per la cipria di riso compatta illuminante di Lepo all’amido nativo di riso con ingredienti di origine naturale al 99% senza parabeni e siliconi.

beauty case da viaggio

Un’altra cosa che non può assolutamente mancare nel beauty case di viaggio è una mousse per le mani. C’è chi porta sempre con sè l’amuchina, io però non amo particolarmente il suo odore forte ed ho optato per la tropical hand mousse di Essence dal profumo tropicale che ti dà subito l’idea di essere già in vacanza.

beauty case da viaggio

L’unica cosa sulla quale non riesco a optare per mini formati è il profumo. Ho anche provato ad acquistare dei mini vaporizzatori per travasare parte del contenuto della mia boccetta, ma mi sono resa conto che in questo modo non solo sprecavo troppo profumo, ma rischiavo di alterarne la profumazione.

Ultimamente nel mio beauty case da viaggio c’è Mesmerize Red di Avon, dall’armonia orientale legnosa.

beauty case da viaggio

Seguimi su YouTube