La valigia da uomo perfetta per un viaggio invernale

Viaggiare in inverno? Indubbiamente ha i suoi contro, visto il freddo e il ghiaccio, ma spesso è una necessità: ad esempio per chi viaggia molto per lavoro. Ma è anche un ottimo modo per spostare le vacanze in un periodo più tranquillo, e più ricco di opportunità low cost. Ma se da un lato cambiano tariffe e mete, dall’altro ciò che non cambia mai è la valigia. Cosa metterci dentro? Come fare per non scordarci nulla? Ogni uomo sa che questa fase richiede diverse attenzioni: anche se non sempre siamo abbastanza concentrati per affrontarle. Ecco il perché di questa piccola guida.

uomo valigia

Uomini alla moda: cosa mettere in valigia?

Comodità, protezione dal freddo ma anche moda. Che si tratti di un viaggio di lavoro o di una vacanza, non è che in inverno il look va in ferie. Quindi una valigia invernale, degna di questa nomea, dovrebbe per forza includere un paio di felpe: questo è il capo più comodo e versatile in assoluto, perfetto per combattere le temperature invernali in viaggio. E oramai lo sportswear è uno stile anche alla moda, dunque queste componenti sono utili ma anche di stile. Per comprare le felpe da uomo più di tendenza basta cercare sulla sezione uomo di e-commerce come YOOX, e scegliere fra le mille proposte. Dopo la felpa però, non dimenticatevi di aggiungere una camicia (una colorata e una bianca), una giacca elegante per una serata in tiro, un pantalone e uno stivaletto, come magari un paio di anfibi alla moda. Grazie a questo assortimento intelligente, potrete vantare un killer outfit perfetto per una vacanza o un viaggio d’affari.

 

I capi generici da portare in viaggio

Non solo moda: anche i capi generici sono importanti per affrontare un viaggio invernale con sicurezza e comfort. Come i piumini leggeri, ad esempio: i cosiddetti “100 grammi”, infatti, sono ideati per entrare facilmente nel bagaglio. E sono ovviamente molto caldi: merito della piuma d’oca. Altri capi generici da portare con voi in viaggio d’inverno? Mai dimenticarvi il cappellino di lana e i guanti, per proteggervi dal gelo. Anche le tute sono utilissime, soprattutto se non volete rinunciare allo sport nemmeno in vacanza, o semplicemente ad una passeggiata nella natura.

 

Altre cose da portare con voi

Non abbiamo ancora finito con l’abbigliamento: è rimasta fuori dalla lista la t-shirt termica, che grazie alle fibre tecniche vi assicurerà il mantenimento del calore corporeo. Inoltre, essendo poco spessi e ingombranti, i tessuti tecnici sono perfetti per vestirvi a cipolla: dunque per potervi liberare di qualcosa, se le temperature dovessero salire. E gli asciugamani? Tovaglie e accappatoi sono naturalmente indispensabili, ma anche molto ingombranti. Per risolvere questo dilemma, potreste sostituire quelli in spugna con quelli in microfibra: sono molto più leggeri e facili da portare, anche se non tutti li ritengono confortevoli. Purtroppo, per ottimizzare il bagaglio bisogna anche concedersi a qualche sacrificio di rito.

Seguimi su YouTube