La valigia perfetta per un viaggio a San Diego

L’estate è ormai finita, ma non certo la voglia di mare. II bello del viaggiare è proprio il potersi spostare da una parte all’altra del globo, seguendo l’andamento delle stagioni.

Ed è così che ho già iniziato a pensare al mio prossimo viaggio in una meta calda. Ho voglia di andare a fare windsurf in California a San Diego, sullo stile di baywatch ed ho già iniziato a preparare la mia valigia.

San Diego

 

Mi sto già pregustando le onde dell’oceano e la sabbia bianca del sud della California, proprio al confine con il Messico, bagnini dal fisico scolpito e la salsedine tra i capelli.

Il periodo migliore per andare a San Diego è da ottobre a maggio, quando le temperature sono intorno ai  30°C o più, soprattutto nelle zone interne. La città ha una media annuale di soli 25 cm di pioggia, e anche durante i mesi più freddi di dicembre e gennaio il termometro arriva ai confortevoli 20°C.

Ho così iniziato a preparare la mia valigia, facendo attenzione a non dimenticare nulla.

Innanzitutto è necessario il passaporto elettronico valido per almeno sei mesi oltre la data di soggiorno nel paese. In base al Visa Waiver Program (VWP – Programma di esenzione dal visto), prima di partire è necessario avere un biglietto di ritorno non rimborsabile negli USA oppure di uno che attesti il proseguimento del viaggio verso altro paese estero che non sia territorio contiguo (Canada, Messico, Caraibi) ed almeno un hotel prenotato. I viaggiatori VWP devono registrarsi online almeno 72 ore prima dell’arrivo nell’Electronic System for Travel Authorization , al costo attuale di $14. Una volta approvata, la registrazione è valida due anni.

Essendo San Diego una località estiva, non possono assolutamente mancare nella valigia costumi da bagno e bikini per prendere il sole. Per fare surf ho optato per dei costumi interi, mentre i bikini mi servono per rilassarmi al sole. Ho messo in valigia anche delle magliette in lycra da surf, da indossare qualora ci sia troppo vento, per evitare di prendere freddo. Per sicurezza ho optato sia per dei modelli a mezza manica che alcuni a manica lunga, stile tuta da sub.

Ho trovato anche delle bellissime tavole da surf tutte colorate sul sito Planet Sports, dove ho anche preparato una corposa wishlist di abbigliamento tecnico per il mio viaggio, tra cui un bel borsone capiente per la mia tavola da surf e pinne color rosa.

Immancabili poi i solari. Anche in questo caso, nonostante sia già abbronzata, ho preferito delle protezioni medio-alte perché la lunga esposizione al sole in mezzo al mare può rovinare la pelle.

Per la sera ho invece preparato tante gonnelline con top e vestitini colorati in pieno stile californiano, pochette in tinta e sandali comodi per lunghe passeggiate sul lungomare.

E con questo credo che la mia valigia sia completa. Mi riservo di lasciarla mezza vuota per fare un po’ di shopping locale 😉

Avete altri consigli da darmi?

A proposito, se state programmando anche coi una vacanza a San Diego non dimenticate di stipulare  un’assicurazione da viaggio, in grado di coprire eventuali furti, danni o incidenti durante il viaggio. Io ho la polizza annuale con Europ Assistance per i viaggi NoStop vacanza che mi garantisce un’assicurazione sanitaria USA 24h su 24h e copertura spese mediche, protezione bagaglio ed effetti personali,  ovunque nel mondo.

  • Michy Px

    Hai scelto delle proposte perfette a mio parere per la California! Beata te, ci verrei molto volentieri anche io !!!

  • Una valigia perfetta!! Io ho amato San Diego, tornerei domani!

Seguimi su YouTube