Barcellona: alla scoperta dei luoghi segreti e meno turistici

Barcellona, la città dei mille colori e sempre viva di giorno e di notte, è famosa soprattutto per essere la patria del famoso architetto Antoni Gaudì, la cui impronta eclettica la si incontra quasi in ogni angolo.

Se in tanti si dirigono nella capitale catalogna alla scoperta delle opere architettoniche di Gaudì, per una passeggiata lungo la Ramblas o per visitare la Sagrada Familia, c’è chi invece va controtendenza e cerca di scoprire una Barcellona più intima, meno turistica.

Per chi, come me, ama scoprire luoghi insoliti e nascosti della città, troverà grandioso scoprire che a Barcellona ci sono alcuni luoghi belli, ma più segreti, tutti da scoprire, che vi lasceranno senza fiato e di cui ha anche parlato di recente il magazine di Expedia Discover.

Quali sono? Ecco una piccola selezione.

Barcellona

 

  1. Il Dry Martini, il bar segreto

Se avete voglia di un aperitivo in un locale esclusivo e “segreto” e volete vivere un’esperienza da thriller o da film poliziesco a sfondo mafioso, il Dry Martini in Carrer Aribau, 162 vi farà vivere un’esperienza davvero da brivido. E’ uno dei migliori bar di Barcellona per un gin tonic, ma è possibile accede solo con parola d’ordine dall’interno del ristorante Speakeasy, ricordando un po’ i famigerati locali segreti del Proibizionismo.

 

  1. La terrazza segreta di Casa Batlló

Se siete a Barcellona nel periodo estivo, dopo una piacevole passeggiata lungo Passeig de Gràcia ed una visita a Casa Milà, andate a visitare Casa Batllo (al civico 43)  nel tardo pomeriggio e fermatevi sulla sua bellissima terrazza, che durante l’anno è chiusa al pubblico. Lì, da giugno a settembre è possibile assistere a concerti di musica dal vivo, inseriti all’interno del programma Noches Magicas di Barcellona, sorseggiando un buon drink.

 Barcellona

  1. Chi Ton: il ristorante nascosto nel negozio di souvenir

Se volete cenare in un ristorante unico e segreto, dirigetevi in Carrer de Provença ed entrate nel negozio di souvenir al civico 300.  In fondo al negozio c’è un ascensore che vi porterà giù nel sotterraneo. Niente paura, non siete in un film dell’orrore. Lì troverete il Chi Ton, uno dei ristoranti asiatici più sofisticati e moderni di Barcellona, che offre deliziosi cocktail, una cucina fusion-creativa, e uno show cooking dal vivo. È vivamente consigliata la prenotazione.

 

  1. Il barrio di Montjuïc: El Poble-sec

Se cercate uno dei quartieri migliori e meno turistici per uscire la sera, El Poble-sec, all’ombra della montagna del Montjuïc, è in questo momento uno dei luoghi più interessanti della capitale catalogna. Lungo le vie del barrio si trovano alcuni fra i migliori ristoranti moderni e bar di tapas di Barcellona e numerosi locali alla moda come il Bar Seco, oltre ad hotel di design.

Non solo locali moderni, ma merita una visita anche un locale storico, il Quimet&Quimet in Carrer Poeta Cabanyes 25, aperto dal 1914 e ormai gestito dalla quarta generazione che, oltre ad ottimo cibo a base di caviale e tartufi, offre anche birre d’importazione.

 Barcellona

  1. La Fundación Foto Colectània

Se siete amanti della fotografia, in Carrer de Julián Romea, 6 trovate La Fundación Foto Colectània, uno spazio privato senza scopo di lucro poco conosciuto in città. Inaugurato nel 2002, è dedito  a promuovere la fotografia ed il collezionismo di artisti emergenti spagnoli e portoghesi, a partire dagli anni ’50 del 1900 a oggi, attraverso esposizioni, attività organizzate, e la creazione di un catalogo ragionato. Attualmente la collezione conta oltre 3000 opere e vi lascerà sicuramente affascinati facendovi scoprire dei nuovi talenti.

 

  1. Terrazza dell’Hotel Olivia Plaza

Se volete godere di una vista mozzafiato su tutta la città di Barcellona e scattare delle foto uniche, che non siano dai soliti punti turistici, dirigetevi verso l’Hotel Olivia Plaza in Plaça de Catalunya, 19, che nasconde una stupenda terrazza con vista su tutta la città dove potete fermarvi a bere un drink godendo della bellezza del panorama. L’accesso alla terrazza bar ed al ristorante Nineteen, il ristorante dell’hotel, ed è consentito anche se non pernottate nell’Olivia Plaza. Sono infatti aperti al pubblico e permettono a chiunque di trascorrere una serata con musica chill out sorseggiando un cocktail o del buon vino in uno spazio intimo e accogliente, lontano dal rumore e dalla frenesia del cuore turistico di Barcellona.

  • D’accordissimo con i tuoi luoghi segreti: io adoro la terrazza di Casa Batlò e Poble Sec! Sono i miei preferiti da sempre

    • Grazie! Purtroppo non tutti li conoscono, ma valgono assolutamente una visita!

Seguimi su YouTube