Un viaggio tra le meraviglie di Bangkok

Nella lista dei viaggi da fare, non può di certo mancare Bangkok, una città meravigliosa, porta d’accesso all’Asia e capitale della stupenda Thailandia. Una città che, vi assicuro, è un tripudio di voci, colori e negozietti locali, sparsi in ogni angolo. Bangkok, infatti, è molto trafficata, anche per quel che riguarda il traffico su acqua. In origine Bangkok non era altro che un piccolo villaggio di pescatori chiamato Bang Makok.

op10-tours-bangkok.jpg

A dividere la vecchia Bangkok dalla parte moderna della città è la ferrovia, che procede da nord a sud fino alla stazione di Hualamphong. Nella zona dei quartieri di Ko Ratanakosin, Banglamphu e Th Khao San (Khao San Rd), si possono vedere diversi templi, mercati affollati e modeste shophouse a gestione familiare. Vi voglio mostrare i posti più belli di questa città asiatica.

What Pho è un delle attrazioni più particolari, in quanto consiste in un tempo molto grande, casa del gigante Buddha sdraiato, completamente ricoperto d’oro. Proseguiamo col Grand Palace, antica dimora della famiglia reale, fuori dal quale c’è un delizioso mercato degli amuleti. Qui potrete ammirare la statuetta dell’Emerald Buddha, nel Wat Phra Kaew.  A seguire, possiamo visitare il Wat Arun, un posto emozionante che si raggiunge con le ripide sale che conducono sino al Tempio dell’Alba, dal quale si può guardare tutta la città.

bangkok_city

C’è, poi, la Jim Thompson House dell’omonimo architetto americano, che costruì questa struttura, seguendo la tradizione. L’imprenditore si occupò anche del commercio della seta thailandese, ma sparì nel nulla, nella giungla malese, senza lasciare traccia. Se vi piacciono i mercatini, non potete non visitare la Chinatown di Bangkok, dove potrete acquistare spezie particolari, street food e mangiare piatti della cucina locale. C’è anche il Chatuchak Weekend Market, il più grande mercato di Bangkok e della Thailandia, caratterizzato da diecimila bancarelle.

jim-thompson-house-musuem

Se vogliamo passare delle ore a chiacchierare con gli amici e a goderci il clima di Bangkok, possiamo optare per lo skyline, per ammirare tutta la città dal 64esimo piano! Qui ci sono bar come Monn Bar Vertigo e Lebua Sirocco, che mettono a disposizione della clientela dei cocktail buonissimi. Per soddisfare la nostra voglia di shopping, possiamo recarci all’MBK, grande e storico centro commerciale della città, composto da otto piani e ben 2000 negozi di diversi articoli, che spaziano dalla tecnologia ai classici souvenir, per poi offrire fashion shop e soste per mangiare e rilassarsi.

bangkok-skyline

Molto suggestivo da visitare, è il tempo di Brahma, ossia l’Erawan Shrine, eretto negli anni 050 per proteggere, in via simbolica, il Grand Hyatt Erawan Hotel. Attorno alla statua, un gruppo di ballerine thai danza, seguendo un preciso rituale: durante questa rappresentazione, tra incensi e fiori, le persone porgono le proprie offerte. Khao San Road è la strada conosciuta per i suoi fast food, bar e ostelli dal mood occidentale, che offre divertimento low cost.

Erawan-Shrine

Se Bangkok vi affascina e siete curiosi di esplorarne le bellezze, sappiate che è possibile acquistare voli edreams convenienti, per volare sino in Thailandia e assaporare la città nelle sue molteplici sfaccettature sociali, culturali e turistiche.

Seguimi su YouTube