Volete godervi le vacanze estive senza stressarvi troppo per il vostro aspetto? Scoprite come nelle prossime righe.

L’estate è ormai alle porte e in questo periodo più che in altri nel corso dell’anno per noi donne è essenziale sentirci sempre in ordine. Oltre alla tanto temuta prova costume, per la quale ci siamo preparate con largo anticipo con l’esercizio fisico e le diete drenanti o disintossicanti, non possiamo trascurare altri dettagli importantissimi come il maquillage e la manicure . D’estate, si sa, è più difficile avere sempre un trucco impeccabile e le mani perfettamente curate; il sole, il mare e le alte temperature possono essere dei veri e propri nemici per la pelle del viso e per le nostre mani.

ragazze-trucco-makeup-spiaggia1

21

L’esposizione protratta al sole può farci riempire il volto di antiestetiche macchie solari che ci rendono più difficile realizzare una buona base trucco e con il caldo s’incorre spesso nello sgradevole “effetto panda” dovuto all’inevitabile sbavatura della matita per gli occhi. Anche le nostre unghie possono risentire notevolmente degli effetti negativi dell’estate: l’acqua di mare le rende più fragili e inclini a spezzarsi. Per chi di noi volesse evitarsi di stare a ritoccare il trucco ogni cinque minuti e sferruzzare con la limetta per unghie anche sotto l’ombrellone esistono dei trattamenti estetici specifici che possono davvero cambiare le sorti della nostra estate: il trucco permanente e la ricostruzione unghie.

Il primo consiste in una sorta di tatuaggio, realizzato generalmente sulla pelle delle sopracciglia, degli occhi e delle labbra che permette di ottenere degli effetti stupefacenti ed estremamente durevoli. I pigmenti colorati che vengono applicati in queste zone del viso consentono di disegnare l’arcata sopraccigliare e il contorno occhi e di ridefinire ed, eventualmente, conferire maggior volume alle nostre labbra in modo pressoché definitivo. Per farvi un’idea più precisa dei risultati che si possono ottenere con il trucco permanente vi sitate il sito http://web.annacademy.it/. Ovviamente, trattandosi di interventi che, seppure in maniera assolutamente poco invasiva, vanno ad alterare la naturale pigmentazione del derma, è indispensabile affidarsi a mani esperte . Non a caso, le scuole di estetica realizzano dei corsi specifici riguardanti il trucco permanente con il fine di formare veri professionisti a cui potersi rivolgere senza incorrere in brutte sorprese. Immaginate cosa possa significare guardarsi allo specchio ed avere, anche di prima mattina o subito dopo una bella nuotata, la sensazione di essere appena uscite dal centro estetico: un sogno che diventa realtà .

Per quanto riguarda la manicure, niente più della ricostruzione unghie può salvarci dal rischio delle unghie spezzate o dello smalto rovinato dalla salsedine. Questo trattamento estetico, infatti, consente di rinforzare e modellare artificialmente le unghie agevolando così la fase di pitturazione mediante l’utilizzo di smalti permanenti o a lunghissima durata. In questo modo potremo sfoggiare delle mani curate e sempre in ordine anche in spiaggia. Anche in questo caso conviene avvalersi della competenza di vere professioniste in onicotecnica, vale a dire estetiste adeguatamente formate e specializzate nella ricostruzione unghie. Diffidate quindi di chi si improvvisa nella ricostruzione unghie fai da te, perché si corre il rischio non solo di non ottenere i risultati sperati, manche di rendere le unghie ancora più fragili e danneggiate.

*Articolo sponsorizzato

made with by Medialabs