Nella mia valigia estiva: i solari Hawaiian Tropic

Dopo essere stata nell’ultimo mese in Tunisia, Egitto, Thailandia e Corsica dovrei avere la pelle bruciata dal sole ed invece ho un’abbronzatura color cioccolato con le nuance dorate perché ho preferito proteggere la mia pelle. Nonostante abbia la carnagione olivastra, sono partita dalla protezione 30 nei miei primi tre viaggi per poi scendere alla 15 per il corso e 30 per il viso nel viaggio in Corsica, usando i solari Hawaiian Tropic. Mi piacciono particolarmente perchè lasciano la pelle morbida, non ungono nè macchiano i costumi e vestiti (eh si, li uso anche quando non vado al mare, soprattutto se sono ai tropici), ma soprattutto, hanno una profumazione buonissima, che per me è fondamentale!

Hawaiian Tropic

 

Hawaiian Tropic dedica agli appassionati dell’abbronzatura, tutti i benefici dei suoi famosi Oli in un nuovo formato spray, facile da applicare grazie al pratico nebulizzatore. Si tratta della nuova gamma Oil C-Sprays, un olio secco, completamente trasparente, che non unge e non lascia tracce. In più, la sua speciale formulazione è arricchita dalle proprietà nutritive dell’Olio di Argan nel formato con SPF 6 e SPF 15, che mantiene la pelle ultra-morbida, idratata e luminosa sotto il sole. Oil C-Sprays nella deliziosa profumazione al cocco e mango a spray continuo, è disponibile invece nei fattori di protezione SPF 10 e 30.

Per chi invece non ama l’olio, può optare per il nuovo formato Silk Hydration Air Soft Spray. E’ una lozione protettiva con erogatore a spray continuo ideale per chi non ama la sensazione di pesantezza che lasciano alcune creme. La sua formulazione, completamente trasparente e leggerissima, con nastri di seta idratanti e Burro di Karitè, lascia la pelle morbida come la seta e assicura fino a 12 ore di idratazione. La sua lieve fragranza tropicale ai sapori esotici coccola i sensi: è quello che ci vuole per una vera sensazione di relax sotto il sole! E’ disponibile nel formato da 177 ml e nei fattori di protezione SPF 15 e SPF 30.

Seguimi su YouTube

Oops, something went wrong.