Pinella Passaro Sposa: Sfilata 2016 “Raccontami una storia”

Ogni volta che vedo gli abiti di Pinella Passaro sogno ad occhi aperti come una bambina, ed anche ieri, 25 ottobre, mi sono emozionata durante la sfilata di presentazione della nuova collezione 2016!
E’ stata, infatti, una serata di grandi emozioni alla Fiera Tutto Sposi di Napoli per la sfilata 2016 di Pinella Passaro Sposa, che da oltre trenta anni disegna le sue collezioni sposa, cocktail e cerimonia nella sua sartoria di Cava Dei Tirreni, e da 3 anni è impegnata nella conduzione della rubrica stile e matrimonio per la trasmissione del daytime di RaiDue “Detto, Fatto!” condotto da Caterina Balivo.
Come ogni anno, le sfilate di Passaro Sposa non sono semplici passerelle, ma sono dei veri e propri Fashion Show,  spettacoli che fondono moda, arte, musica e soprattutto teatro.
Ed anche quello di quest’anno ha mantenuto il suo fil rouge. Infatti, sulla passerella di Tutto Sposi, siamo partiti da un libro delle fiabe, attraversato un parco giochi tra zingare, gioiestraie, venditori di zucchero filato, burattinai e ruote panoramiche e vissuto la magia degli abiti Pinella Passaro Sposa 2016, sospesi tra sogno e realtà fino ad arrivare alla magica scena finale!

 

 

Si è trattato di un percorso stilistico ed una vera e propria sceneggiatura dal titolo “Raccontami una storia”, che dal primo istante fino alla fine hanno lasciato gli spettatori senza un attimo di respiro.
Più di sessanta creazioni uniche, tutte realizzate nella sartoria Passaro di Cava de’ Tirreni, sono state le protagoniste della serata, valorizzate da scenografie e coreografie ambientate all’interno del parco giochi riprodotto sulla passerella di Tutto Sposi.

La collezione Pinella Passaro Sposa 2016 è ispirata al fascino ed alla tradizione della donna mediterranea e alla modernità di quella contemporanea. Un mix che ha, come risultato, una personalità sicura di sé, consapevole dei propri gusti e decisa nelle scelte.

E’ una collezione eterogenea nello stile e nelle forme per venire incontro alla totalità delle donne che scelgono la maison Passaro per il giorno più importante; sono presenti infatti sia abiti a sirena che romantici ed ampi, abiti scultura dalle forme levigate dalla matita e dai tessuti insieme a proposte corte al ginocchio o crop top -magari abbinati al pantalone- per le spose più moderne o per un cambio abito durante la festa.
Pinella utilizza tessuti ricercati e preziosi, che siano le sete o i pizzi che spesso vengono realizzati proprio su disegno, in esclusiva. Proprio il pizzo, che sia francese, belga o anche vintage, è stato utilizzato in molte proposte attraverso una lavorazione patchwork o in assemblaggio, come un incastro o un puzzle al fine di costruire dei disegni originali che seguano le curve della sposa o le volute di una coda.

 

Raccontami una storia” è un viaggio nei sentimenti più puri e più profondi della donna, ma è anche un percorso temporale che trasporta il pubblico in un’atmosfera di felicità e meraviglia.
Meraviglia rappresentata dagli abiti da sogno, in pizzo, seta di mikado, cristalli di rocca applicati come se fossero dei tatoo, trasparenze color nude, come vuole la tendenza 2016 e poi, il punto di forza della collezione Pinella Passaro Sposa: gli abiti trasformabili, che cambiano forma e dimensione durante la serata!
Li avevamo già visti nel finale della sfilata dell’anno scorso e riproposti più volte, in varianti diverse, durante le puntate di Detto Fatto, attraverso i cambiamenti più fantasiosi: code che si risvoltano, cappe o corpini staccabili, c’è sempre della magia quando un look ne nasconde un altro completamente diverso. Ma questa volta Pinella ha voluto superare se stessa lasciando tutti a bocca aperta con l’ultimo abito in passerella….degno epilogo di una serata a dir poco magica.
Altro mood presentato in passerella è la coda scenografica, di lunghezza maggiore rispetto agli anni precedenti e sottolineata anche da intarsi di pizzo in trasparenza o da forme inusuali come il trifoglio.

Ad applaudire Pinella sul palco al termine della sua sfilata, due volti noti della TV: Giovanni Ciacci, altro tutor di Detto Fatto e l’attore Gabriel Garko!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Seguimi su YouTube