Dolomiti Superski

 
Dolomiti Superski è un comprensorio sciistico con attrezzature e impianti all’avanguardia situato nelle Dolomiti. Con i suoi 1.200 km di piste, può vantare l’area sciistica più grande del mondo.
Inoltre, le DOLOMITI, dal giugno 2009, fanno parte del Patrimonio Naturale dell’Umanità UNESCO, inserite nella lista dei più bei paesaggi del mondo.
 
 

Con questo atto, le Nazioni Unite hanno riconosciuto ufficialmente tramite la propria organizzazione per l’educazione, la scienza e la cultura, le peculiarità e l’unicità delle Dolomiti. Adesso le Dolomiti, con le loro note cime della Marmolada (3.342 m), delle Tre Cime di Lavaredo (2.999 m), del Rosengarten (3.004 m), dello Sciliar (2.563 m), delle Pale di San Martino (3.192 m) e del Monte Pelmo (3.169 m) per citarne solo alcune, sono riconosciute a ragione fra le montagne più belle della Terra.

La IUCN (International Union for Conservation of Nature) ha definito “Le Dolomiti sono generalmente considerate tra i paesaggi alpini più belli del mondo, pur non avendo le vette più alte e i ghiacciai più vasti.”

 

Su scala mondiale ben 222 paesaggi fanno parte del Patrimonio Mondiale UNESCO. In Italia le Dolomiti sono una delle tre zone di questo tipo assieme alle Isole Eolie ed a Monte S. Giorgio,
in comune con la Svizzera.
 
 
Da sempre le DOLOMITI incantano l’uomo. Ad esempio, Dino Buzzati Traverso (1906 – 1972), scrittore, giornalista e pittore di origini bellunesi, amava le montagne ed in particolare le Dolomiti, all’ombra delle quali era nato e cresciuto inserendole in tutti i suoi testi più famosi. Ma anche come pittore, Dino Buzzati seppe come dare spazio a questa sua grande considerazione per le montagne calcaree del Nordest, dipingendo per esempio il Duomo di Milano a forma di montagna dolomitica, frastagliata, ricca di guglie e di torri acuminate.
Il grande scrittore vicentino Mario Rigoni Stern (1921 – 2008), noto ai lettori anche come il “Sergente“, nel 1993 fu uno dei primi firmatari del manifesto dell’associazione ambientalistica Mountain Wilderness, con il quale si chiedeva il riconoscimento delle Dolomiti quali “Monumento del Mondo“. Giusto per citarne alcuni.

 

Ed è proprio in questo territorio così bello che si trova il complesso Dolomiti Superski, offrendo un’ampia varietà di skitour da una valle all’altra: Sellaronda, Marmolada, Lagazuoi, Giro della Grande Guerra, Giro delle Dolomiti di Sesto, Panorama Skitour.

 

 
Benessere:
Nei numerosi impianti sciistici del complesso Dolimiti Superski è presente il “Wellbeing Factor” all’interno del servizio “Performance Check”, un sistema che consente di verificare la propria prestazione sciistica in termini di benessere raggiunto sciando sulle piste da sci del comprensorio.
Sciare è uno sport che fa bene al corpo e alla mente, generando benefici in termini di benessere e di umore” – è questo in sintesi quanto emerge dagli studi scientifici più recenti, pubblicati dall’Università di Salisburgo ed il benessere aumenta con la regolarità della pratica dello sport sciistico ed i km percorsi.
Per promuovere l’utilizzo dei servizi online e incentivare le interazioni “social”, Dolomiti Superski ha lanciato anche l’utilizzo della nuova app “3D SUPERSKI”, che offre ai propri utenti un sistema di hot spot WIFI della rete “Guglielmo” ed altri provider presso i punti vendita skipass e presso i principali impianti nelle 12 valli.

 

 
 
Cucina:
Tra i paesaggi mozzafiato del comprensorio Dolomiti Superski, gli amanti del buon cibo possono gustare piatti gourmet di ottima qualità, tipici della cucina delle tre regioni presenti nel comprensorio: Alto Adige, Trentino e Veneto.
Le ricette sono spesso il risultato di un’armoniosa combinazione tra i sapori tipici della cucina italiana e la tradizione contadina “asburgica”, nonché ladina, dal quale nascono piatti unici dal gusto inconfondibile.

 

A rendere i piatti ancora più gustosi sono i prodotti di qualità, originari delle zone dolomitiche:
latticini (latte, formaggi e yogurt), pane, speck, polenta, salumi, funghi, mele, verdura, grappe e tanti altri ancora, che si possono degustare, negli alberghi, masi, ristoranti, malghe gourmet e trattorie, disseminati in questo bellissimo territorio.
Per non dimenticare i numerosi rifugi che si trovano ai bordi delle piste da sci del comprensorio, che offrono piatti legati principalmente alla tradizione regionale, ma che non disdegnano neanche marcate escursioni in altre realtà culinarie, rivelandosi per esempio specialisti nella cucina del pesce freschissimo. Un vero paradiso per i golosi che possono abbinare al piacere dello sci il piacere del buon cibo. Anche per gli amanti del buon vino e delle ottime grappe il territorio offre un panorama enologico ricco, di alta qualità e prestigio. Per chi vuole viaggiare non solo sugli sci, ma anche con il gusto … non può che assaggiare gli ottimi vini (dal Lagrein, Marzemino al Prosecco fino al Gewürztraminer) che questo bellissimo comprensorio offre.

 

Insomma, concediti un weekend di benessere e relax lontano dalla stressante routine giornaliera gli impianti sciistici di Dolomiti Superski: tra relax, benessere, divertimento e ottima cucina, il tutto immerso nel panorama mozzafiato delle Dolomiti.

 

 

 

Seguimi su YouTube