Con l’arrivo di Novembre, iniziano i week end dedicati alla montagna ed alle settimane bianche.
Una delle mete più amate e gettonate da amanti dello sci e delle montagne innevate è sicuramente Courmayeur.
Anche se non siete grandi appassionati della neve, ne avrete sicuramente sentito parlare!
Courmayeur è considerata il gioiello della Valle d’Aosta occidentale, sulle pendici del Monte Bianco e presso l’omonimo traforo che collega la Francia all’Italia. La bellezza delle sue piste e della natura che la circonda, fanno di questa cittadina una meta privilegiata per tutti gli amanti della montagna, che infatti non mancano di visitarla sia d’estate che d’inverno. Oltre allo sci, ci si può dedicare a escursioni, trekking, mountain bike, arrampicata e passeggiate, ammirando un magnifico panorama dominato dalla catena del Monte Bianco.

Il centro mondano e commerciale della città è Via Roma, ricca di negozi delle grandi firme internazionali che si alternano a quelli dedicati agli sport alpini. Non manca un’ampia scelta di bar e ristoranti per tutti i gusti e tutte le tasche. Gli hotel sono tantissimi e di tutti i tipi. Se non avete un’idea precisa su cosa cercate, consultate le offerte montagna a Courmayeur di Expedia. Sicuramente troverete la soluzione che fa per voi.

Attrazioni invernali

Con i suoi 100 chilometri di piste e gli impianti di risalita del comprensorio Chécrouit-Val Vény, Courmayeur è la città alpina più conosciuta della Valle d’Aosta e una delle più amate in Europa. Le sue piste sono di varia difficoltà, adatte a ogni sciatore. Sulle pendici del Monte Bianco, si scia godendo dell’eccezionale panorama della vetta più alta
d’Europa. Gli amanti dello sci fuori pista possono cimentarsi con il ghiacciaio del Toula o la discesa della Vallée Blanche, che attraversa il ghiacciaio della Mer de Glace per raggiungere Chamonix. Non perdete il panorama spettacolare che si gode dalla funivia che collega la città a Chamonix, sul versante francese del Monte Bianco. In questo scenario ci sono splendide opportunità anche per gli sciatori più esperti che desiderano praticare sci fuoripista ed heli-ski. In Val Ferret, infine, vi sono 35 chilometri per lo sci di fondo.

Attrazioni estive

Non perdete il viaggio in funicolare fino a Punta Helbronner, altezza 3462 m, parte del massiccio del Monte Bianco. Si sale dal paesino di La Palud con la Funivia del Monte Bianco e volendo si può continuare sulla linea francese fino a Chamonix. Il panorama è davvero spettacolare. Merita una visita lo splendido Giardino Alpino Saussurrea, che ospita centinaia di piante tipiche della zona e prende il nome da una particolarmente rara. Se amate le passeggiate, è il posto che fa per voi e vi offrirà dei panorami molto suggestivi. Gli amanti del trekking possono cimentarsi con il Tour del Monte Bianco, l’escursione che vede migliaia di persone precorrere in estate un sentiero di ben 169 km che si snoda tra la Francia, l’Italia e la Svizzera. Se volete rilassarvi dopo tante attività sportive, visitate le Terme di Pré-Saint-Didier, amate sin dai tempi dei Romani per l’acqua che sgorga naturalmente a 37 gradi di temperatura. La spa sorge in un antico edificio risalente al 1838 e offre vari servizi tra cui sauna e idromassaggio.
Molto interessante è il Museo Alpino Duca degli Abbruzzi, che ripercorre la storia dell’alpinismo intorno al Monte Bianco e sarete sorpresi di scoprire che le guide provenienti da Courmayeur hanno scalato le più alte cime di tutto il mondo. Visitate anche la parte dedicata all’importante lavoro del soccorso alpino.

Come arrivare a Courmayeur

La più vicina stazione ferroviaria è Prè-Saint-Didier, a 5 km di distanza. Da qui partono treni giornalieri per Aosta, che dista 37 km.
Arrivando in auto, bisogna percorrere l’autostrada A5 Torino-Aosta-Monte Bianco, uscita Courmayeur.

La stazione degli autobus, accanto all’ufficio del turismo, offre collegamenti giornalieri con Aosta (un’ora), Milano (4,5 ore) e Torino (dalle 3,5 alle 4,5 ore).

Foto: Pixabay
made with by Medialabs