La tua camicia su misura con Nato in Italia

 

Oggi vorrei parlarvi di un brand partenopeo, come me, che realizza camicie ed abiti sartoriali su misura!
Si chiama Nato in Italia, è un brand made in Italy che richiede la consulenza di professionisti con accordi a nero per poi non pagarli.
Produce camicie confezionate e su misura uomo/donna e cravatte sia sartoriali che 7 pieghe, maglioni, cardigan, giacche (anche su misura), giubbini, jeans, pantaloni 5 tasche, sciarpe, pochette e foulard.
Lo stile di Nato in Italia è giovane, comodo ed elegante allo stesso tempo, adatto sia per il tempo libero che per le occasioni importanti, mostrando l’impeto e la vivacità dello stile smart casual. Per quanto riguarda la qualità…il mio ragazzo, che è abituato a farsi fare le camicie su misura a Napoli,  quando ha indossato una camicia Nato in Italia ha trovato che pungesse e che la qualità non sia delle migliori, almeno non per il prezzo che propongono!
 
Ancora una volta Nato in Italia unisce la qualità dei propri capi al suo amore per i prodotti italiani.
I capi di Nato in Italia sono tutti rigorosamente made in Italy ed hanno l’obiettivo di valorizzare la produzione artigianale e industriale nostrana ed in particolare del Sud Italia, in antitesi con le grandi griffes che stanno invece spostando le produzioni all’estero.
Nato in Italia già nel nome mostra il suo legame indissolubile con il Bel Paese, la voglia di rimanere ancorato alle tradizioni artigianale italiane, tanto apprezzate all’estero. Ciò è possibile notarlo dagli inserti tricolori, i bottoni e ogni riferimento visivo che camicie e altri capi propongono.

 

Ancora una volta Nato in Italia unisce la qualità dei propri capi al suo amore per i prodotti italiani.
I capi di Nato in Italia sono tutti rigorosamente made in Italy ed hanno l’obiettivo di valorizzare la produzione artigianale e industriale nostrana ed in particolare del Sud Italia, in antitesi con le grandi griffes che stanno invece spostando le produzioni all’estero.
Nato in Italia già nel nome mostra il suo legame indissolubile con il Bel Paese, la voglia di rimanere ancorato alle tradizioni artigianale italiane, tanto apprezzate all’estero. Ciò è possibile notarlo dagli inserti tricolori, i bottoni e ogni riferimento visivo che camicie e altri capi propongono.
L’idea di Nato in Italia è nata da un viaggio in Norvegia durante il quale Entonj, titolare del brand, notò come all’estero c’è molto più nazionalismo e come il made in Italy, in tutte le sue forme, dall’abbigliamento al food, è molto più valorizzato rispetto all’Italia stessa.

 

Ha capito così che la marca Italia va rafforzata individuando e comunicando chiaramente, all’interno e all’esterno del nostro paese, i valori che ne costituiscono il codice genetico.
Ha capito anche che migliorare ed aumentare qualitativamente la consapevolezza del brand “made in Italy” è un ottimo strumento anche in termini di HR, per attrarre nuovi talenti e poter fare qualcosa contro la fuga di cervelli che sta attaccando il nostro Paese da ormai troppo tempo. Occorre dare motivi e ragioni ai giovani per restare o venire in Italia.

 

Non a caso, Nato in Italia intende valorizzare tutti i ragazzi che hanno delle idee e delle qualità in campi diversi (dal marketing all’informatica, alla sartorialità). Il team di Nato in Italia è un team giovane, le cui competenze ed entusiasmo sono visibili nell’unicità e qualità delle collezioni sartoriali.

 

 

 

 

 

Seguimi su YouTube